Orietta Berti al “GF Vip”: «Spero di non fare troppe gaffe e di non sbagliare i nomi: li scriverò sulla mano»

È in studio al reality per la prima volta, si farà aiutare... da casa

8 Settembre 2022 alle 07:56

Orietta Berti è una donna straordinaria. Ci racconta che la notte prima di scattare il nostro servizio di copertina non ha dormito perché ha fatto un concerto in Sicilia e all’alba aveva l’aereo per venire a Roma: «Non mi sento assolutamente stanca».

Allora Orietta, tra poco debutta come opinionista al “GF Vip”. Emozionata?
«Sono curiosa. Voglio sapere chi ci sarà e capire qual è la loro personalità. Sono anche un po’ preoccupata, ma capita quando si fa una cosa nuova».

A casa cosa dicono?
«Sono abituati al fatto che faccio cose sempre diverse. I miei figli non vedono l’ora di sapere chi ci sarà nella Casa anche perché collaboreranno con me: se non sarò presente per altri impegni, guarderanno il daytime al posto mio e mi faranno da informatori».

Era una fan del reality?
«Non lo seguivo spesso perché ho molti impegni la sera e quando torno, verso le 3, nella Casa dormono già tutti».

Che opinionista sarà?
«Sono istintiva, quello che mi verrà in mente lo dirò: se uno esagera, recita o maschera troppo, lo farò notare».

Le piace Sonia come “collega”?
«Sì, è sincera e più graffiante di me. Vediamo se mi faranno dare in escandescenze, ma non credo».

Ha già pensato agli abiti?
«Penso di portare almeno una volta alla settimana un abito di Pin-Up Stars con le paillettes. E poi l’altra puntata un abito di chiffon, sempre con le fantasie, perché Sonia preferisce le tinte unite mentre io amo mescolare i colori».

Mangerà prima o dopo la puntata?
«Prima. Il riso con il petto di pollo ai ferri è la mia cena quando faccio tv la sera».

Non la spaventano tante ore di diretta due volte la settimana?
«Il mio unico spavento è trovare chi mi porterà a Roma! Verrò con il treno ad alta velocità da Reggio Emilia. Non me la sento di prenderlo da sola, sono sempre stata accompagnata da qualcuno nella mia vita. Una volta potrà farlo mio figlio Otis, ma ora ha due bimbe piccole. Un’altra può venire l’altro mio figlio, Omar, oppure un mio amico di Lugo. Si daranno il cambio ma dovrò cercare altri amici disposti a venire con me».

Sa che il “GF Vip” potrebbe andare in onda fino a marzo?
«Fa sempre piacere lavorare, è un buon segno. Non ho paura di stancarmi, tanto non ci si annoierà di sicuro».

Avrà tempo per altri progetti?
«Il 16 settembre uscirà il mio cofanetto per i 55 anni di carriera e lo promuoverò in altri programmi. Si chiama “La mia vita è un film”, sono sei cd con anche “Mille”, “Luna piena” e altri duetti. Ho però dovuto rinunciare a “The Voice Senior” e al “tavolo” di Fabio Fazio. Ma gli ho promesso che andrò trovarlo. E poi la seconda stagione di “Quelle brave ragazze”. Se la faranno nei tempi prestabiliti ci sarò, ma se la anticipano dovrò dire di no».

Cosa dobbiamo aspettarci da lei in questo nuovo ruolo?
«Sarò spiritosa, farò le mie battute, spero di non inanellare troppe gaffe, e mi auguro di non sbagliare i nomi. Starò attenta, ma i concorrenti sono tanti e sarà facile confondersi. Mi sa che dovrò scrivermi i loro nomi sul palmo della mano!».

Seguici