Home TvReality e talent«Tale e Quale Show 2018»: quarta puntata. Le esibizioni e la classifica

«Tale e Quale Show 2018»: quarta puntata. Le esibizioni e la classifica

Roberta Bonanno nelle vesti di Katy Perry si aggiudica il primo posto nel nuovo appuntamento con il varietà condotto da Carlo Conti

Foto: Roberta Bonanno trasformata in Katy Perry si aggiudica la puntata  - Credit: © Rai

06 Ottobre 2018 | 00:32 di Lorenzo Di Palma

È Roberta Bonanno, alla quale toccava il non facile compito di cantare come Katy Perry, la vincitrice della quarta puntata di Tale e Quale Show, il varietà di punta di Rai1 condotto da Carlo Conti, in onda venerdì 5 ottobre in prima serata. La sua interpretazione di “Fireworks” della cantante californiana, le ha fruttato ben 57 punti ed è stata giudicata la migliore della serata da molti concorrenti e da due giudici, Loretta Goggi e Vincenzo Salemme. Con questa vittoria Roberta Bonanno si aggiudica anche la testa della classifica provvisoria di questa edizione, sorpassando Alessandra Drusian.

Tornado alla quarta puntata, invece, al secondo posto, ma distanziata da 11 punti, si è piazzata Vladimir Luxuria, che ha interpretato Renato Zero sulle note di “Mi vendo”, con un’ottima performance, seppure con qualche difficoltà vocale. Terzo con 45 punti, Giovanni Vernia, che sta diventando la vera “sorpresa” di questa edizione e che si è divertito a replicare le movenze sul palco di Mick Jagger cantando un superclassico come “Satisfaction”.

L’ultimo posto, invece, stasera è stato appannaggio di Guendalina Tavassi, le cui corde vocali sono state messe a dura prova da “Strong Enough” di Cher: un’impresa difficilissima per lei che non è neanche una cantante professionista, che le ha fruttato il ben misero bottino di 22 punti.

Il resto della classifica della serata vede al quarto posto (44 punti) Antonella Elia che ha reso omaggio a Sandra Mondaini, reinterpretando il suo “Sbirulino”. Al quinto (42 punti) Mario Ermito, con uno Scialpi d’annata e la sua “Rocking Rolling”, e al sesto (38 punti) Antonio Mezzancella che non è riuscito a bissare il successo della scorsa puntata, trasformandosi in Justin Timberlake per cantare “Can’t stop the feeling!”.

Settimo Massimo Di Cataldo, calato come sempre nel “personaggio” ovvero Gianni Morandi e la sua “Fisarmonica” con cui ha ottenuto 35 punti. Solo ottava (33 punti), invece, la metà dei Jalisse Alessandra Drusian che ha interpretato Iva Zanicchi con “Come ti vorrei”, cover italiana di “Cry to me” di Solomon Burke.

Chiudono la classifica della quarta puntata, Andrea Agresti (28 punti), nelle vesti di Lodo de Lo Stato Sociale, il nuovo giudice di X Factor; Raimondo Todaro che ha cantato e ballato come Rocky Roberts (25 punti per lui, rimane ultimo nella classifica complessiva); Matilde Brandi (23 punti) dalle prese con Natalie Imbruglia con la quale ha guadagnato un solo punto in più dell’ultima classificata, Guendalina Tavassi. L’appuntamento e per venerdì prossimo, per la quinta puntat di questa edizione dello show che vedrà come ospite e quarto giudice Antonella Clerici.