Home TvReality e talent«Tale e Quale Show 2018»: Roberta Bonanno vince la prima sfida del “Torneo dei Campioni”

«Tale e Quale Show 2018»: Roberta Bonanno vince la prima sfida del “Torneo dei Campioni”

Ottava puntata del varietà su Rai1 condotto da Carlo Conti. In giuria anche Gabriele Cirilli. Le esibizioni e la classifica

Foto: Roberta Bonanno imita Amy Winehouse  - Credit: © Rai

03 Novembre 2018 | 00:50 di Daniele Ceccherini

Dopo la proclamazione di Antonio MezzancellaCampione di Tale e Quale Show, 8° edizione” è ricominciata il 2 novembre su Rai1 dalle 21.25 la "Gara dei campioni" a colpi di imitazioni che porterà alla finalissima del 23 novembre. La sfida è tra i primi quattro uomini e le le prime tre donne in classifica di quest’ottava edizione e i maggiori protagonisti di quella del 2017. Manca solo il vincitore Marco Carta

Tante standing ovation: la bravura dei concorrenti ha reso difficile il compito della giuria alla quale si è aggiunto per l'occasione anche Gabriele Cirilli. 

Tutti d'accordo sul primo posto a Roberta Bonanno tale e quale a Amy Winehouse; secondo classificato Antonio Mezzancella nei panni di Fabrizio Moro. Raccoglie ancora una volta consensi e guadagna il terzo posto Andrea Agresti che imita Francesco Sàrcina de Le Vibrazioni. Non delude Federico Angelucci nel ricordo di George Michael (quarto posto).





Il quinto posto va a Vladimir Luxuria che si è trasformata in Patti Smith. Seguono, a pari merito, Massimo Di Cataldo che ha interpretato la sempreverde "Una lacrima sul viso" di Bobby Solo e Annalisa Minetti nel ricordo di Ivan Graziani.

Filippo Bisciglia - Zucchero si classifica all'ottavo posto. Nona posizione in graduatoria per Alessandra Drusian in versione rocker: veramente arduo il suo compito. Le è toccato rifare Joey Tempest e cantare un pezzo difficile come  "The final countdown".

In coda alla classifica, al terz'ultimo e penultimo posto, troviamo Giovanni Vernia - impossibile replicare l'unicità di Enzo Jannacci - e Alessia Macari con la sua imitazione di Marcella Bella. Chiude la classifica Valeria Altobelli: il suo impegno nell'eguagliare la voce di Dionne Warwick non basta.