Home TvReality e talent«Tale e Quale Show 2019»: il vincitore è Antonio Mezzancella. Le esibizioni e la classifica finale

«Tale e Quale Show 2019»: il vincitore è Antonio Mezzancella. Le esibizioni e la classifica finale

Seconda classificata Lidia Schillaci e terzo Francesco Monte. Finalissima con Gigi Proietti, Sergio Castellitto e l’Airc

Foto: Antonio Mezzancella il “Campione di Tale e Quale Show 2019”  - Credit: © Rai

09 Novembre 2019 | 00:59 di Lorenzo Di Palma

È Antonio Mezzancella il vincitore del torneo dei campioni e quindi dell’edizione 2019 di Tale e Quale Show. Vince per distacco, grazie ai voti “bonus” dei coach e dei tre giurati dello show, Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme, che nel nono appuntamento con il varietà di Rai1 condotto da Carlo Conti in diretta venerdì 8 novembre, sono stati affiancati da due grandi attori come Gigi Proietti - un ritorno per lui che è stato già giudice del programma - e Sergio Castellitto.

Mezzancella vince il titolo di “Campione di Tale e Quale Show 2019” perché, come ha detto Salemme, “non ne ha sbagliata una” e anche nell’ultima puntata è stata eccellente la sua interpretazione di Marco Mengoni in Hola (I say). Non a caso ha vinto anche l’ottava edizione e guidava comunque la classifica generale.

Così come seconda si è confermata Lidia Schillaci che nella nona puntata ha reso omaggio a Whitney Houston con I will always love you, ultima delle sue “sfide impossibili” visto che in questa edizione ha interpretato persino la Callas, e come sempre da standing ovation. E terzo, per un solo punto, si è confermato Francesco Monte, intonato e convincente anche con All of me di John Legend, che gli ha permesso di vincere la puntata. Secondo la giuria deve fare il cantante.

Chiude il torneo in quarta posizione, Jessica Morlacchi che ha scavalcato parecchie concorrenti con la sua interpretazione di Mariah Carey nella classica Without you. A una manciata di punti, si piazza poi quinta Roberta Bonanno, che nell’ultima puntata si è trasformata addirittura nel “reuccio” Claudio Villa con Un amore così grande. Solo sesto si è classificato invece il vincitore della nona edizione, Agostino Penna che ha interpretato Andrea Bocelli, voce difficilissima da replicare.

Seguono Alessandra Drusian, brava ma poco aderente all’originale, anche nell’imitazione di Marcella Bella, Tiziana Rivale che ha fatto rivivere gli Abba cantando come Agnetha Fältskog, e Giovanni Vernia che ha osato Purple Rain di quel genio di Prince.

Il penultimo posto nella classifica generale va a Massimo Di Cataldo, che ha interpretato Johnny Dorelli. Comunque un passo avanti per lui che era abbonato all’ultimo posto. Che invece è appannaggio di Vladimir Luxuria, che ha reinterpretato Alberto Camerini e la sua Rock’n’Roll Robot, e Davide de Marinis, poco convincente come Little Tony.

La Classifica Finale del torneo dei Campioni:

1 Antonio Mezzancella: 248 punti
2 Lidia Schillaci: 202 punti
3 Francesco Monte: 201 punti
4 Jessica Morlacchi: 168 punti
5 Roberta Bonanno: 161 punti
6 Agostino Penna: 154 punti
7 Alessandra Drusian: 144
8 Tiziana Rivale: 139 punti
9 Giovanni Vernia: 134 punti
10 Massimo Di Cataldo: 107 punti
11 Davide De Marinis/Vladimir Luxuria: 105 punti