Home TvReality e talent“Tale e Quale Show 2019”: prima puntata. Le esibizioni e la classifica

“Tale e Quale Show 2019”: prima puntata. Le esibizioni e la classifica

Lidia Schillaci stravince la prima puntata con l’imitazione di Lady Gaga. Al secondo posto un ex aequo tra Agostino Penna e Jessica Morlacchi

Foto: Lidia Schillaci come Lady Gaga  - Credit: © Rai

14 Settembre 2019 | 00:42 di Lorenzo Di Palma

È Lidia Schillaci la vincitrice, per distacco, della prima puntata della nona edizione di Tale e Quale Show, il collaudatissimo varietà del venerdì sera di Rai1, andata in onda il 13 settembre. La cantante - lanciata da uno dei primi talent, Operazione trionfo nel 2002, ora vocalist nell’orchestra di Ballando con le stelle - ha dominato la classifica finale con 58 punti anche grazie ai vocalizzi di Shallow, la splendida canzone con cui Lady Gaga ha vinto anche l’Oscar, lo scorso anno. La sua impeccabile esibizione è stata comunque la preferita di tutti e tre i giudici, ha avuto la prima standing ovation della stagione e ha distaccato di ben 12 punti i secondi in classifica.

Perché dietro la Schillaci si sono infatti piazzati, ex aequo con 46 punti, altri due cantanti di questa edizione 2019 di Tale e Quale Show, ovvero il cantante e pianista Agostino Penna, che ha cantato Rocket Man come neanche più Elton John fa, e l’ex voce dei Gazosa, Jessica Morlacchi che si è trasformata in Ivana Spagna per cantare il pezzo del Sanremo 95, Gente come noi.

Lidia Schillaci è Lady Gaga con "Shallow"

Fuori dal podio per pochi voti (43), quarto è l’ex tronista e modello, Francesco Monte, che ha sorpreso tutti con una credibile imitazione di Mahmood e la sua Soldi. A un punto (42) sono quinti Gigi e Ross, che si sono messi alla prova imitando i Righeira de L’estate sta finendo. Solo sesta con 40 punti è invece Tiziana Rivale, vincitrice del Sanremo 83, che ha affrontato bene la difficile prova della voce di Kim Carnes in Bette Davis Eyes del 1981.

Settimo a 39 punti, ancora un cantante Davide De Marinis, autore di una divertente imitazione di Gianni Morandi con Banane e Lamponi, seguito a 31 punti dall’imitatore professionista di questa edizione, David Pratelli che ha fatto rivivere Nino Ferrer e la sua famosa La pelle nera. E a 29 punti da Flora Canto (anche lei è un’ex tronista di Uomini e donne), classificatasi nona con un medley di Cristina D’Avena.

Anche al penultimo posto c’è un ex aequo a 22 punti, quello tra Sara Facciolini, ballerina de L’eredità e I migliori anni, che si è misurata con Baby K., intervenuta come ospite nel corso della puntata, ed Eva Grimaldi che si è calata nei panni di Amanda Lear con la famosa Tomorrow del 1977. Ultimo posto infine per l’attore e doppiatore Francesco Pannofino che ha totalizzato solo 20 punti cantando Barry White, penalizzato anche dal fatto che la sua voce è troppo famosa e riconoscibile.