Home TvReality e talentTemptation Island: 5 buoni motivi per guardarlo

Temptation Island: 5 buoni motivi per guardarlo

Se non siete ancora appassionati di questo reality show e pensate non ne valga la pena, vi diciamo perché cambiare idea

Foto: Falvio e Roberta, una delle coppie più chiacchierate del programma  - Credit: © Facebook

26 Luglio 2016 | 16:00 di Valentina Cesarini

Un programma da 3 milioni di spettatori: Canale 5 replica il successo storico di Uomini e Donne con un reality - siamo alla terza edizione - basato sulle dinamiche di coppia. Giunti alla quinta e penultima puntata, che andrà in onda martedì 26 luglio, la curva degli ascolti si alza a favore della trasmissione che "mette alla prova" la fedeltà di sei coppie di fidanzati non sposati e senza figli. Flavio, Roberta, Ernesto, Davide, Georgette e tutti gli altri concorrenti, hanno dovuto o dovranno dimostrare ai relativi partner di essere sufficientemente innamorati da non cedere al "fascino" di tutti e 24 i "tentatori", dodici avvenenti donne single e dodici muscolosi uomini single.

Le coppie della terza stagione di Temptation Island

Qual è il segreto di tanto successo? Banalmente, la capacità di stuzzicare il voyeurismo (a tratti un po' sadico, ammettiamolo) rivolto ai problemi (di cuore) degli altri. Se in Uomini e Donne le coppie si devono formare, qui assistiamo invece alle fragilità di legami sentimentali già esistenti. Questo, però, non basta a tenere incollati così tanti spettatori, né a giustificare la quantità di tweet che esplodono a ogni puntata. Volete scoprire di più? Vi diamo cinque buoni motivi per seguire Temptation Island.

Per recuperare le puntate del programma, consultate il sito di Mediaset.