Home TvReality e talent«Temptation Island»: lieto fine anche per Giada e Francesco

«Temptation Island»: lieto fine anche per Giada e Francesco

La prossima puntata mercoledì 1° agosto. Confronto finale anche per Gianpaolo e Martina tra prove di sincerità, chiarimenti e weekend da sogno. Cronaca della quarta puntata del docu-reality di Canale 5

Foto: Temptation Island: Giada e Francesco  - Credit: © Mediaset

31 Luglio 2018 | 01:24 di Daniele Ceccherini

Un’altra coppia, la terza, ha lasciato «Temptation Island» prima della fine del programma durante la quarta e penultima puntata, lunedì 30 luglio in prima serata su Canale 5. Dopo Oronzo e Valentina, Ida e Riccardo è un lieto fine anche “il viaggio nei sentimenti” di Giada e Francesco. I due, fidanzati da 9 anni, erano venuti per combattere la gelosia di lui e perché lei voleva sentirsi più libera. Ma poi con il passare dei giorni Francesco si è reso conto di aver bisogno di altro nel suo rapporto, sfogandosi con gli altri concorrenti e soprattutto con la single Federica. Giada, dopo l’iniziale baldanza, alla fine della scorsa puntata aveva chiesto il confronto immediato. Dove Francesco arriva deciso come non mai al suono dei Depeche Mode, zittisce subito Giada (“adesso parlo io!”), rivendica autostima, confessandole di sentirla sua “solo a letto”. Lei piange, fa autocritica (“ero forte perché avevo te al mio fianco”) gli promette più “attenzioni” e gli chiede di “ricominciare”. A lui basta uno sguardo però: “Gli occhi che mi mancavano erano questi…” e scatta il bacio. I due se ne vanno più “consapevoli”, come ripete spesso Filippo Bisciglia.

La produzione ha invece lasciato ancora sospesa la storia tra Martina e Gianpaolo. Fidanzati da 5 anni i due avevano progetti diversi. Lei più grande voleva da lui una prova di maturità e invece ha visto per due settimane e più, solo video in cui faceva il “cascamorto” con tutte, soprattutto con la single Carolina. Martina a quel punto ha deciso di lasciarsi andare con il single Andrew, “il principe azzurro che ogni donna vorrebbe” per usare le sue parole, che tra degustazioni di vino, cavalcate sulla spiaggia, gite al poligono e il “weekend da sogno" in barca, ha infine vinto le sue resistenze fino a un bacio appassionato e forse più. Finito i weekend lei non ha più dubbi e chiede il confronto. Davanti al falò parte lucida rinfacciandogli le sue colpe, che lui minimizza, ma a un certo punto lo chiama con il nome dell’altro e lui, che aveva già capito dai suoi sguardi i sentimenti di lei, si infuria, le lancia il biglietto che le aveva scritto e se ne va, con lei che le corre dietro: “Fermati, lo sapevo che finiva così…”. Il resto alla prossima puntata, che sarà l’ultima ed eccezionalmente di mercoledì (il 1° agosto).

Quando sapremo anche come è andata a finire tra Lara e Michael. In realtà Lara avrebbe finito prima, visto che aveva già chiesto il confronto finale, rifiutato da Michael che non ha voluto rinunciare al weekend con la single Rita. Che è proprio una delle ragioni per la quale Lara vuole il confronto. I due erano già in crisi prima di arrivare nel programma, per i tradimenti di lui. Volevano capire se erano davvero fatti per stare insieme, anche a costo di portare la loro storia a un punto di non ritorno. A cui sono arrivati anche per uno stratagemma di lei che, vedendolo “recitare”, ha chiesto alla produzione di registrarlo mentre pensava che non ci fossero telecamere. E lui che quando è ripreso piange (“perché le ho fatto le corna, non mi può mancare di rispetto…”), poi confida “in segreto” di voler recitare fino in fondo la parte della “vittima”, anche perché Lara ha deciso di frequentare, sentendosi più libera, il single Giuseppe. Insomma la trappola ha sembrato funzionare, ma per ora non è scattata, perché Michael al falò non si è presentato…

Continua, infine, il triangolo tutto napoletano tra Andrea, la sua fidanzata Raffaela e la tentatrice Teresa. L’intesa tra la bella neomelodica e il muscoloso Andrea è infatti più che evidente, anche se lui sembra resistere, facendo il finto tonto, agli assalti di Teresa, sempre più espliciti, tra tante cose dette e non dette e lacrime di commozione. Sono di rabbia invece le lacrime di Raffaela che a ogni falò continua a inveire contro Teresa e il suo ragazzo con espressioni colorite, ma poi si strugge per lui del quale si dice perdutamente innamorata: “Lo schifo e lo amo, mi manca ma non voglio vivere d’ansia…”.