Home TvReality e talent“Temptation Island” si avvia al gran finale, ecco i momenti indimenticabili

“Temptation Island” si avvia al gran finale, ecco i momenti indimenticabili

Siamo agli sgoccioli e anche la sesta edizione del reality dei sentimenti sta per finire. Filippo Bisciglia ci ha condotto per mano all’interno del racconto di sei romantiche storie d’amore

Foto: Filippo Bisciglia con le 6 coppie di "Temptation Island 2019"

25 Luglio 2019 | 16:10 di Giusy Cascio

Siamo agli sgoccioli e anche la sesta edizione del reality dei sentimenti "Temptation island" sta per finire. Filippo Bisciglia ci ha condotto per mano all’interno del racconto di sei romantiche storie d’amore. Alcune si sono chiuse senza rimpianti, con qualche lacrima e vari colpi di scena. Altre sono a un bivio. Ma al di là delle scelte che faranno le coppie rimaste in gioco, che cosa ricorderemo di questa stagione?

• Tutto su "Temptation Island 2019": le 6 coppie e quello che è successo

I falò della verità

Da sempre i momenti indimenticabili della trasmissione sono i falò. Specie se “immediati”. Quest’anno c’è stata una coppia, in particolare, che ci ha tenuti con il fiato sospeso: Jessica e Andrea. I due ragazzi, che erano entrati a "Temptation island" dopo aver annullato il loro matrimonio, si sono detti addio al secondo falò. Alle prime pressanti richieste di confronto da parte di lui, infatti, lei aveva disertato per restare al villaggio e divertirsi ancora un po’ con il single Alessandro. Vedere la coppia “scoppiare” davanti al fuoco, tra recriminazioni e accuse sgrammaticate per l’emozione («Hai fatto i tuoi “sporci” comodi!»), a noi inguaribili romantici è sicuramente dispiaciuto, ma forse un po’ ce lo aspettavamo.

L'arte della seduzione

A mettere il pepe nello show, si sa, ci pensano i single, che hanno tutte le carte in regola per far innamorare le fidanzate in crisi. Per il fisico scolpito, si sono distinti in particolare il modello Sammy, il bel Javier e lo sportivo Giovanni. Ma c’è chi stavolta ha saputo giocare più d’astuzia che di addominali tonici. Parliamo di Giulio, che si è avvicinato a Sabrina, ma senza spingersi molto in là. Impiegato nella gioielleria di famiglia, Giulio ha un passato da corteggiatore a "Uomini e donne". E il suo sogno, dicono, sia quello di essere promosso tronista nella prossima edizione del programma di Maria De Filippi.

Il vocabolario di Katia

Approdata in Sardegna per mettere alla prova la sua storia con Vittorio, la bionda Katia si è fatta notare perché è la più appariscente nel look e la più effervescente fra le fidanzate. Sempre pronta a organizzare feste con i suoi “manzi”, ovvero i single, ha un linguaggio colorito. Per esempio, usa di continuo (spesso a sproposito) l’aggettivo “fotonico”. E che spiegazione si è data per i suoi momenti “no” in cui si è lasciata andare a pianti immotivati? “Esaurismo”, che nel suo vocabolario significa esaurimento nervoso.

L’ira di Massimo

«Ho un video per te...» è la frase fatidica di Bisciglia quando al pinnettu, il tipico capanno sardo del resort in cui è ambientato lo show, mostra le prove indiziarie o schiaccianti di uno sbandamento. Il collezionista di “coccole” è stato senza dubbio Massimo, che con la single Elena si è prodigato in baci rubati, solletico malizioso e languide carezze. Ma quando la fidanzata Ilaria, stufa del suo comportamento, si è consolata con il bel single Javier, è successo il finimondo... Massimo, dopo aver visto i video della vendetta, ha iniziato a spaccare tutto ciò che gli capitava a tiro.

Cantiamoci su

La colonna sonora di "Temptation island" ha sottolineato gli istanti più magici. La scelta delle canzoni, a cura dello story editor Fabrizio Baglio, ha esplorato l’amore in tutte le sue forme. Dalla versione “dance” di "A far l’amore comincia tu" di Raffaella Carrà alla malinconica "Quando finisce un amore" di Mia Martini, passando per "Mon Amour" di Gigi D’Alessio e "Perdere l’amore" di Massimo Ranieri.