Home TvReality e talent«Uomini e Donne», le bugie di Sara Affi Fella: cosa pensa Maria De Filippi

«Uomini e Donne», le bugie di Sara Affi Fella: cosa pensa Maria De Filippi

Parlano la conduttrice, la redazione e Luigi Mastroianni sul caso della tronista che avrebbe finto di essere single con la complicità dell'ex fidanzato e dei genitori, per ottenere successo sui social

Foto: Maria De Filippi a «Uomini e Done», parla di Sara Affi Fella

05 Ottobre 2018 | 14:13 di Alessandro Alicandri

Nella puntata del 4 ottobre 2018, Maria De Filippi parla per la prima volta della questione Sara Affi Fella a «Uomini e Donne». Anche la redazione (nella persona di Claudio) e la sua "scelta" Luigi Mastroianni hanno avuto quindi modo di spiegare e commentare quello che è accaduto e che vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane. Non vi preoccupate: se non sapete ancora nulla, le loro parole che qui vi riportiamo fedelmente, vi permetteranno di comprendere meglio l'accaduto.

Le parole della redazione

La redazione ha ricevuto qualche settimana fa la chiamata di una persona. Claudio della redazione non fa nomi, ma sta parlando di Nicola Panico, l'ex di Sara. «Dopo la prima telefonata alla quale non ho potuto rispondere, mi ha chiesto di parlare urgentemente con lui». Ha poi raccontato la sua verità: «Ci ha mostrato delle conversazioni e fatto sentire dei messaggi vocali: la presenza di Sara Affi Fella sul trono non era compatibile con il senso del programma.

Secondo le dichiarazioni di Nicola, Sara è stata fidanzata con lui per tutta la durata del trono. «Sapeva (si riferisce a Nicola) della volontà di fare questo percorso e l'ha accettato». Quando però l'ha vista baciare i corteggiatori in tv «Gli veniva da dare testate al muro». Insomma, ha accettato di buon grado la cosa, fino a quando non ha visto le effusioni di Sara con Lorenzo e Luigi.

«Sara diceva che noi della redazione obbligavamo i ragazzi a baciarsi. La sua volontà era di guadagnare attraverso la popolarità ottenuta qui. Durante la permanenza sul trono, vedeva comunque il fidanzato con la complicità dei genitori». Un piano architettato per tenere, come si dice, capre e cavoli.

Ecco come si incontravano: «Il ragazzo di Sara lasciava la macchina a 20 chilometri di distanza da casa di Sara, poi si avvicinava accompagnato dai genitori di lei, nascosto nei sedili posteriori. Entrava dal retro dell'abitazione». Svelato anche un aspetto piuttosto scottante relativo alla scelta finale della ragazza: «Ci viene raccontato che non ha scelto Lorenzo perché non era ben visto dall’opinione pubblica, mentre Luigi era un bravo ragazzo e Sara avrebbe preso per questo più follower».

Non è tutto: quando Luigi si è lasciato con Sara recandosi a casa di lei, è stato accolto dalla madre. «Ma il fidanzato c'era ed era nascosto dentro l'armadio, perché Luigi ha fatto un'improvvisata». Nel periodo in cui Sara ha smesso di baciare i tronisti, è successo perché Nicola non voleva che lei baciasse quegli uomini. 

«Subito dopo la scelta, è stato lui a non volere che Sara e Luigi dormissero assieme». Luigi ha notato qualcosa di strano, ha visto degli scambi di messaggi tra lui e Sara, ma lei ha risposto che stava parlando con una sua amica, Nicoletta.

Le parole di Maria De Filippi

Ecco quindi le parole di Maria: «Quale settimana fa è uscita sul web la foto di Sara Affi Fella con un ragazzo (parla di Vittorio Parigini, centrocampista del Torino): si è supposto che potesse esserci qualcosa tra loro, una simpatia. Nulla di male rispetto al programma perché Sara è libera di stare con chi vuole. Per quello che sappiamo noi, non è andata bene la storia con Luigi. Una persona, vedendo quella foto, chiama la redazione perché quello scatto gli fa venire su rabbia».

«Ha dell’assurdo la complicità della madre e del padre in una cosa del genere» aggiunge la conduttrice piuttosto sbalordita. «La speranza è che lei lo facesse per dei soldi, perché ha 20 anni e lo posso capire». «Che i genitori accettassero la complicità del fidanzato... Non discuto che i genitori ti aiutino se hai bisogno» spiega «ma a un certo punto c’è un limite nell’aiuto che ti possono dare» continua poi «Se insegni che questo è il modo di guadagnare, non mi pare un modo giusto di farlo».

Maria De Filippi non si mostra arrabbiata, anzi.:«Io una storia così non l’ho mai sentita e spero che ci sia una spiegazione diversa da quella raccontata. La decisione di chi ci ha fatto la segnalazione è di non venire in trasmissione e la redazione l’ha rispettata. Però fa una cosa del genere e 24 ore dopo scappa via».

Il mistero si infittisce, perché infatti si è dileguato quando gli è stato chiesto di partecipare alla trasmissione: «Ha detto di non poter venire alcuni giorni, poi oggi sì, ma alla fine ha chiamato avvisando che non può, anche a fronte di un pagamento della giornata lavorativa persa. Ci ha detto alla fine che non voleva che venisse pronunciato il suo nome e l'abbiamo rispettato». Maria quindi non ha capito come sia possibile che una persona possa esporsi così tanto per una foto che lo fa arrabbiare e quando poi ha la possibilità di dire la sua verità, sparisce. 

Le parole di Luigi Mastroianni

Luigi, il nuovo tronista ed ex coreggiatore di Sara Affi Fella dice riferendosi a Nicola: «Se questa persona era un signore, doveva starsene zitto, ma mi ha dato la conferma di quello che è successo». «La prima notte lui le ha scritto che non voleva che dormisse con me: l'ho intuito da alcuni messaggi che ho visto guardando il suo cellulare. L'avevo già segnalato alla redazione» ha spiegato. Come abbiamo detto prima, la redazione ha verificato e lei ha spiegato che stava parlando con una certa Nicoletta, sua amica.

«Mi vergognavo a raccontare cose personali ai giornali, ma era l’unico modo per sfogarmi» aggiunge «Le chiedevo di dire umilmente: ho sbagliato. Si è comportata come una donna dalla mente diabolica».