Home TvReality e talentX Factor 2018, le anticipazioni sugli Home Visit

X Factor 2018, le anticipazioni sugli Home Visit

Provenza, Toscana, Norvegia e Belgio, ecco dove i giudici porteranno le loro squadre. Ad affiancarli nell'ultima fase prima dei Live: Takagi e Ketra, Achille Lauro, Ghemon e Alioscia Bisceglia

Foto: Mara Maionchi, Asia Argento, Manuel Agnelli e Fedez  - Credit: © Ufficio Stampa

17 Ottobre 2018 | 16:49 di Redazione Sorrisi

Si è ormai chiusa la prima parte dell'edizione 2018 di «X Factor», archiviate le Audizioni e i Bootcamp, Manuel Agnelli, Mara Maionchi, Fedez e Asia Argento portano i talenti selezionati finora agli Homevisit.

Quattro diverse location, una per ogni squadra e quattro diversi ospiti a sostegno di ciascun giudice. Fedez porterà gli Over in Toscana con Takagi e Ketra. Si troverà a scegliere tra: Matteo Costanzo, il produttore che ha deciso di vivere la musica da protagonista; Jennifer Milan, tornata da Los Angeles per vivere di musica anche in Italia; Gaston Facundo Gordillo, italo-argentino che con la sua musica gira il mondo e Renza Castelli, tra le performer più raffinate della categoria.

Sono solo tre i posti a disposizione per i Live e per scegliere tra gli Under uomini Mara Maionchi andrà in Provenza, affiancata da Achille Lauro. Per lei la decisione da prendere è tra: il timbro inconfondibile di Leonardo Parmeggiani; Leo Gassman che con la sua cover di «Kurt Cobain» di Brunori Sas ha conquistato una standing ovation; la voce e la chitarra di Pierdrancesco Criscitiello; il piano e la voce profonda di Emanuele Bertelli e Marco Anastasio che ha conquistato pubblico e giudici soprattutto per le sue straordinarie doti di autore.

Le Under donne andranno invece con Manuel Agnelli in Belgio, con l'aiuto di Ghemon. In tre arriveranno i Live tra: Camilla Musso, la ragazza dai capelli bicolore che ha stupito per le sue doti interpretative; la cantautrice sedicenne Martina Attili che ha conquistato tutti con la sua «Cherofobia»; Ilaria Pieri che si è guadagnata una sedia con una cover di Halsey; Luna Melis che ha dimostrato ancora una volta di saper cantare e rappare e Sherol Dos Santos Da Veiga, di origini capoverdiane, che si è misurata con un mostro sacro della musica pop come Beyoncé.

Potrà tenere solo tre band anche Asia Argento, che andrà in Norvegia affiancata da Alioscia Bisceglia dei Casino Royale. In corsa ci sono ancora: i Red Bricks Foundation, con il loro sound british; i Seveso Casino Palace che hanno conquistato Asia soprattutto grazie alla voce graffiante della cantante; i Moka Stone che hanno riscritto una strofa di «Renegades of Funk» dei Rage Against the Machine e i Bowland, gli iraniani che hanno fatto sognare il pubblico ai Bootcamp con la loro cover degli Stereophonics.

Arrivano all'ultima fase anche le selezioni dello Strafactor che vede Elio e Pupo sfidare la Dark Polo Gang. Al timone, per la quarta volta, c'è Daniela Collu.

Da venerdì 19 ottobre parte alle 19.40 l'X Factor Daily, con il debutto alla conduzione di Benji & Fede. Proprio nella prima puntata potremo assistere all'incontro di Lodo Guenzi, nuovo giudice dei Gruppi, con le tre band che porterà ai Live.