Home TvSanremo 2017: Greta Menchi in giuria. Chi è?

Sanremo 2017: Greta Menchi in giuria. Chi è?

La Youtuber sarà uno dei nomi della giuria di qualità annunciata oggi

06 Febbraio 2017 | 13:21 di Alessandro Alicandri

Ha fatto notizia durante la prima conferenza stampa ufficiale la presenza di Greta Menchi come membro della giuria di qualità a Sanremo 2017. La troveremo al fianco di Giorgio Moroder (presidente di giuria), Linus, Andrea Morricone, Rita Pavone, Paolo Genovese, Violante Placido e Giorgia Surina per votare le canzoni in gara. Molti si sono chiesti chi sia Greta, altri (che la conoscono già) hanno espresso critiche e perplessità. Perché?

Se c'è una cosa di cui siamo certi, è che Youtube ha soppiantato in buona parte l'intrattenimento televisivo, soprattutto nei giovanissimi. Ci sono di certo delle eccezioni, ma è la "nuova" tv che più di ogni altra ha abbracciato le nuove generazioni. Greta Menchi è nata il 4 giugno 1995 a Roma, ha 21 anni e dall'apertura del suo canale sulla piattaforma video di Google ha raccolto oltre 1 milione di iscritti e nessun suo video caricato ha meno di 400 mila visualizzazioni. Un successo che la affianca a nomi come Cleo Toms e Favij tra gli italiani più seguiti su Youtube oggi.

Cosa fa di preciso Greta Menchi su Youtube? Il suo canale nasce come "video blog" o "vlog" dove racconta la vita delle sue coetanee: dalla routine quando entra in doccia passando per le relazioni amorose fino ai pasticci con il cellulare. Nessuna pretesa artistica: Greta ha portato sul web semplicemente se stessa: sfrontata, indipendente e determinata. 

Di musicale c'è una costante passione per la musica della sua generazione, con un occhio al pop internazionale (si nota in molti dei suoi video e sui social) ma ascolta anche musica italiana. Ha fatto una cover del brano «Drag me down» dei One Direction, in duetto con con un altro Youtuber, Sheffo (il giovane è passato a X Factor Italia). Nel mese di maggio 2016, ha fatto molto discutere anche la cover di "Cheap Thrills" di Sia, caricata sul suo canale e poi cancellata dopo la valanga di critiche arrivate per questo esperimento. Insomma, Greta non è di certo una cantante ma nonostante questo viene presa tanto di mira e troppo sul serio. Ecco quindi spiegato il motivo di tanto "fermento" sui social dopo l'annuncio della presenza qui al Festival.

La notorietà su un pubblico più ampio arriva con il suo libro d'esordio "Il mio libro sbagliato", dove Greta Menchi racconta come in un diario personale, i piccoli problemi della quotidianità di una adolescente fuori dagli schemi. L'altro motivo di notorietà è l'ingresso in «Newtopia», label discografica e di management di Fedez e J-Ax dove Greta è parte del roster di artisti. La popolarità di questa giovane è talmente forte e consolidata che per l'anno scolastico 2016/2017 ha realizzato una linea scolastica di diari, astucci e zaini. Ma non è tutto. Dopo un'esperienza di doppiaggio, ha preso parte (come attrice) al videoclip "1993" di Boosta e dal 16 marzo 2017 sarà nei cinema con il film "Classe Z". Insomma, che lo vogliate o no, è una piccola star.

Non è la prima volta che una nuova celebrità del web viene "massacrata" da insulti e ridicolizzazioni, lei ha anche pubblicato qualche mese fa un video in cui molto arrabbiata spiega come si sente a causa di questo rapporto piuttosto conflittuale con un pubblico di "hater" che, pur non amandola, la segue. Proprio sotto quel video, nella descrizione scrive: «Fai ciò che ti rende felice».