Home TvSanremo Giovani, chi sono i 12 finalisti

Sanremo Giovani, chi sono i 12 finalisti

Venerdì 27 novembre si sfideranno davanti a Carlo Conti, 6 di loro andranno al Festival a febbraio

05 Novembre 2015 | 15:26 di Francesco Chignola

La vera novità della prossima edizione del Festival è questa: 6 delle 8 «Nuove proposte» saranno scelte durante uno show presentato da Carlo Conti in onda su Raiuno venerdì 27 novembre. La Commissione Musicale ha infatti selezionato 12 artisti emergenti che si daranno battaglia in diretta: metà di loro avrà accesso alla sezione «Nuove proposte» del Festival a febbraio, affiancate da due voci di «Area Sanremo».

La Commissione Musicale è composta da Carlo Conti, Piero Chiambretti, Rosita Celentano, Giovanni Allevi, Federico Russo, Carolina Di Domenico e Andrea Delogu.

Oggi la Rai ha annunciato i 12 finalisti: ecco chi sono.

Beatrice Visconti

Beatrice è una giovane cantautrice palermitana (ha solo 17 anni) figlia di un professore universitario. La canzone da lei presentata, «Paulette», è dedicata a una sua amica scomparsa. Su YouTube è presente un altro suo brano intitolato «Ciao Beatrice».

Cecile

Il brano della band Cecile si intitola provocatoriamente «N.e.g.r.a.» e affronta il tema del razzismo.

Chiara Dello Iacovo

Chiara è reduce dall'ultima edizione di «The Voice of Italy» su Raidue e può già contare su oltre 11 mila fan su Facebook. Il brano che presenta si intitola «Introverso», su YouTube è disponibile il suo ultimo video «Vento».

Ermal Meta

Si intitola «Odio le favole» il brano presentato da Ermal Meta, che è tutt'altro che un esordiente: nato in Albania nel 1981, Ermal è stato per anni il leader della band La Fame Di Camilla e negli ultimi anni è stato autore di brani per protagonisti del pop come Annalisa, Marco Mengoni, Chiara, Francesco Renga, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola ed Emma. Il suo brano è «Odio le favole», su YouTube possiamo ascoltare la bellissima «Lettera a mio padre».

Francesco Gabbani

Nato a Carrara nel 1982, Francesco ha fatto parte dei Trikobalto fino al 2010 e come solista presenta il brano «Amen». Sono numerosi i suoi video ufficiali presenti su YouTube, come per esempio il brano «Maledetto amore» tratto dal film «L'amore fa male» di Mirca Viola.

Francesco Guasti

«Io e te» è il brano presentato da Francesco per Sanremo Giovani. Guasti ha partecipato al talent «The Voice of Italy» nella prima edizione, era nella squadra di Piero Pelù. Per avere un'idea del suo stile, su YouTube si possono guardare alcuni suoi video tra cui il recente «Piovono rose».

Irama

La canzone presentata da Irama è una via di mezzo tra una ballata e un rap, e si intitola «Cosa resterà».

Michael Leonardi

Nato in Australia da genitori siciliani, Michael ha studiato canto a Sydney e sul suo profilo YouTube propone cover anche molto recenti come quella di «Hello» di Adele. Il suo brano per Sanremo invece si intitola «Rinascerai».

Rumor

I Rumor vengono dalla provincia di Novara e sono una band indie rock. Vent'anni di età media e una ragazza, Evita, alla batteria. A Sanremo portano «Il grande salto», sul canale YouTube del portale Rockit è presente il video del loro brano «Iuvullai».

Siberia

I Siberia sono una band di Livorno, nata nel 2010, che si ispira alla new wave e al cantautorato italiano. Il cantante è Eugenio Sournia. Si intitola «Gioia» il brano per Sanremo, su YouTube troviamo «Galahad» prodotta dall'etichetta Maciste Dischi.

Una

UNA è lo pseudonimo di Marzia Stano, nata a Torino ma cresciuta a Bari. Il suo esordio discografico risale al 2013 con l'album «Una nessuna centomila». A Sanremo portano il brano «Amare stanca», accompagnata da una band. Su YouTube sono disponibili diversi suoi videoclip, tra cui «Mario ti amo» tratto dal suo secondo album «Come in cielo così in terra», pubblicato dall'etichetta indipendente romana MArteLabel.

Valeria feat. Piero Romitelli

Valeria e Piero sono fratelli e vengono da Civitanova Marche, portano a Sanremo «Mai abbastanza». Lei ha già più di 18 mila fan su Facebook grazie alla sua partecipazione ad «Amici» e alcuni video all'attivo, come «Peccato veniale». Anche Piero ha partecipato al talent di Maria De Filippi, fondando poi i Pquadro assieme a Pietro Napolano. Il duo ha partecipato a Sanremo tra i giovani nel 2007, classificandosi terzo, si è poi sciolto nel 2011. Da allora Piero è stato autore di brani per artisti come Marco Mengoni, Michele Bravi e Dear Jack.