Home TvSerie tv“9-1-1”, al via su Raidue la terza stagione in chiaro

“9-1-1”, al via su Raidue la terza stagione in chiaro

Fin dall’inizio ha conquistato il pubblico con il suo ritmo incalzante e la trama ricca di suspence. Da domenica 10 gennaio, in prima serata

Foto: Da sinistra, Ryan Guzman, Peter Krause e Aisha Hinds in una scena di "9-1-1"

08 Gennaio 2021 | 9:22 di Simona De Gregorio

Fin dall’inizio ha conquistato il pubblico con il suo ritmo incalzante e la trama ricca di suspence. Ed ecco che da domenica 10 gennaio, in prima serata su Raidue, arriva in chiaro la terza stagione di "9-1-1".

La serie segue le vicende ad alta tensione dei poliziotti, dei paramedici e dei pompieri di Los Angeles nelle loro funzioni di primi soccorritori impegnati a salvare chi si trova in pericolo, ma anche a gestire i problemi della loro vita privata.

Alla fine della seconda stagione avevamo lasciato i nostri eroi con la prospettiva di un futuro roseo, sia in campo sentimentale sia professionale. Bobby (Peter Krause) è convolato a nozze con Athena (Angela Bassett); Chimney (Kenneth Choi) e Maddie (Jennifer Love Hewitt) sono pronti per una relazione; tra Hen (Aisha Hinds) e Karen (Tracie Thoms) va tutto a gonfie vele ed Eddie (Ryan Guzman) è stato promosso a membro della squadra. Mentre Buck (Oliver Stark), dopo essere stato coinvolto in un brutto incidente che ha rischiato di compromettere la gamba sinistra, potrà tornare al suo lavoro di vigile del fuoco. E sarà in prima linea nel far fronte a un evento catastrofico che dà il via ai nuovi episodi.

I pompieri di Los Angeles, infatti, saranno alle prese con uno tsunami che colpirà Santa Monica. «Penso che sia stata la prova più dura che abbiamo affrontato sul set» ha detto Stark. «Abbiamo girato scene spettacolari e ho dovuto nuotare su e giù contro corrente per non so quanto tempo. Anche se sono un buon nuotatore, il giorno dopo le riprese ero dolorante ma pieno di soddisfazione». E gli fa eco Angela Bassett: «Adoro che 9-1-1 sia il tipo di serie che da una settimana all’altra passa da emergenze a volte così esagerate da risultare incredibili a vicende tanto reali da poter essere vissute da chiunque di noi».