“Anni da cane”: ho 16 anni ma penso di averne già…112

Il primo film italiano originale di Amazon è incentrato su una fantasiosa teenager

"Anni da cane"  Credit: © Prime Video
21 Ottobre 2021 alle 09:00

Si puo' vedere su

E se ogni anno della nostra vita valesse per sette, proprio come per i cani? È ciò di cui è convinta Stella (interpretata da Aurora Giovinazzo), la protagonista del film di Fabio MolloAnni da cane”, il primo titolo italiano targato Amazon Original, in arrivo su Prime Video il 22 ottobre.

Prossima al suo 16° compleanno, pensa di avere in realtà quasi 112 anni e, quindi, di avere… un piede nella fossa. Per questo butta giù una lista di esperienze da fare almeno una volta prima del suo compleanno,
ma questo rigorosissimo elenco viene scombussolato dall’incontro con Matteo (Federico Cesari, il Martino di
“Skam Italia”), che mette tutto in discussione. Compresa la sua paura di aprirsi con il prossimo. «Stella si sente un pesce fuor d’acqua sia in famiglia sia con gli altri» ha raccontato Aurora Giovinazzo a Sorrisi. «Ma chi non si è sentito così almeno una volta nella propria esistenza? Il film ti aiuta proprio a capire i problemi adolescenziali
attraverso la vita di qualcuno».

Un po’ commedia, un po’ racconto di formazione, “Anni da cane” segue Stella nel suo viaggio alla scoperta di sé per arrivare ad affrontare le cause del suo disturbo d’ansia e della convinzione di avere i minuti contati, conseguenza di un trauma che l’ha segnata nel profondo. «Stella sta affrontando tutto da sola, non dice niente neanche alla mamma e alla sorella maggiore» prosegue Aurora. Fa fatica anche ad aprirsi con la sua amica storica, Nina (Isabella Mottinelli), e con il suo nuovo migliore amico, Giulio (Luca Maria Vannuccini), anche se entrambi sono sempre pronti ad aiutarla. «E anche se è buffa e fa ridere, spero che questa storia possa aiutare a capire l’importanza dell’inclusione e del comunicare con gli altri».

Seguici