Home TvSerie tvBill Clinton a Kevin Spacey: “House of Cards è realistico al 99 per cento”

Bill Clinton a Kevin Spacey: “House of Cards è realistico al 99 per cento”

L'ex Presidente degli Stati Uniti ha fatto i complimenti all'amico attore per la sua serie, solo una cosa non ha azzeccato

Foto: Bill Clinton and Kevin Spacey al Rainforest Fund Benefit Concert  - Credit: © Getty

31 Marzo 2015 | 17:27 di Manuela Puglisi

Ormai House of Cards non ha bisogno di presentazioni, come il suo protagonista Frank Underwood, interpretato da Kevin Spacey. Il presidente senza scrupoli della serie tv è amato anche da chi può immedesimarsi nel ruolo: Obama e Bill Clinton.

Gli intrighi tessuti da Frank Underwood alla Casa Bianca sono seguiti con grande dedizione da fan di un certo calibro. L'attuale Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha twittato alla vigilia del debutto USA della terza serie "Domani: @HouseOfCards. Niente spoiler, per favore".

Vicinissimo alla serie è un'altro che quella carica l'ha ricoperta in passato: Bill Clinton. L'ex Presidente si potrebbe considerare a tutti gli effetti un consulente della produzione. Amico storico di Kevin Spacey, giocavano a poker insieme, si confronta spesso con l'attore riguardo alla serie che, ovviamente, adora. In un'intervista alla rivista Gotham Spacey ha riferito cosa ne pensa Clinton, sfoggiando una delle sue migliori imitazioni "Kevin, il 99 percento di quello che fai vedere nella serie è realistico. L'un percento che non hai azzeccato è che non riusciresti mai a far passare una legge sull'educazione così in fretta".

Da Jimmy Fallon, l'attore ha sfoggiato le sue migliori imitazioni, tra cui quella dell'ex Presidente Bill Clinton