“Borgen 4”: una donna divisa tra potere e famiglia

Torna l'avvincente dramma politico con intrighi e affari di Stato

"Borgen"  Credit: © Netflix
1 Giugno 2022 alle 08:15

Si puo' vedere su

Pericolosi intrighi di potere sono al centro della serie danese “Borgen”. Il titolo si riferisce al Palazzo Christiansborg di Copenaghen dove hanno sede il Parlamento, l’ufficio del Primo ministro e la Corte Suprema dello Stato danese.

Nella quarta stagione, “Borgen: potere e gloria”, ritroviamo quindi l’apprezzata politica Birgitte Nyborg (Sidse Babett Knudsen), ora diventata ministro degli Affari esteri. Insieme con il suo staff, dovrà affrontare importanti questioni, tra cui il ruolo del Regno di Danimarca nel mondo moderno, la battaglia delle superpotenze per il controllo dell’Artide e la crisi climatica. Ma oltre alle sfide professionali Birgitte dovrà anche risolvere le difficoltà della vita privata come moglie e come madre di due figli.

Seguici