Home TvSerie tvConfermata la terza stagione di “The good doctor”. Le anticipazioni

Confermata la terza stagione di “The good doctor”. Le anticipazioni

Mentre il pubblico ogni domenica sera segue le appassionanti vicende professionali e private di Shaun Murphy, è stato annunciato che questa seconda stagione trasmessa da Raidue avrà un seguito

Foto: Freddie Higmore è Shaun Murphy in "The good doctor"

07 Marzo 2019 | 09:35 di Simona De Gregorio

Mentre il pubblico ogni domenica sera segue le appassionanti vicende professionali e private di Shaun Murphy, il medico autistico della serie "The good doctor", è stato annunciato che questa seconda stagione trasmessa da Raidue avrà un seguito.

La terza dovrebbe andare in onda negli Stati Uniti il prossimo settembre (il trailer è previsto per agosto) ed è quindi probabile che arrivi in Italia entro l’anno o all’inizio del 2020. Una notizia che ha reso felici e scatenato la curiosità dei milioni di fan del dottor Murphy, ormai diventato un vero fenomeno televisivo.

Gli sceneggiatori stanno lavorando alla trama nel più assoluto riserbo, ma noi siamo riusciti a scoprire alcune indiscrezioni. Per quanto riguarda i personaggi sembra certa la conferma dell’equipe del San Jose St. Bonaventure Hospital. Quindi rivedremo il chirurgo Neil Melendez (Nicholas Gonzalez), la specializzanda Claire Browne (Antonia Thomas), il presidente Marcus Andrews (Hill Harper) e la vice presidente dell’ospedale Allegra Aoki (Tamlyn Tomita).

Dovremo invece aspettare le prossime settimane per sapere cosa accadrà al dottor Aaron Glassman (Richard Schiff), il mentore di Shaun, che dopo aver subito un intervento al cervello sta mostrando sintomi neurologici sospetti. Ed è presto per avere anticipazioni su Lea (Paige Spara), la coinquilina di Murphy, e la dottoressa Audrey Lim (Christina Chang). Mancano quattro puntate alla conclusione di questa stagione e, visti i continui colpi di scena, non sono esclusi possibili eventi apripista per la terza stagione.

Negli episodi in onda nei prossimi giorni, infatti, ci sarà una promozione che sconvolgerà l’equilibrio dell’ospedale. Inoltre due personaggi saranno coinvolti in un intreccio sentimentale. E il dottor Murphy attraverserà un periodo difficile che farà crollare la sua convinzione di diventare chirurgo.