Home TvSerie tv“Dark 3”, l’ultima stagione: dove eravamo rimasti?

“Dark 3”, l’ultima stagione: dove eravamo rimasti?

In streaming su Netflix la terza e ultima stagione dell’intricata serie tv tedesca che parla di viaggi nel tempo e dimensioni parallele

Foto: "Dark 3"  - Credit: © Netflix

26 Giugno 2020 | 11:28 di Valentina Barzaghi

Il 27 giugno - che i fan più attenti ricorderanno come la data in cui si chiude la trama della seconda stagione, ovvero il giorno dell’Apocalisse - arriva su NetflixDark 3”, il capitolo conclusivo della serie tv tedesca che ci fa scervellare quasi quanto un film di Christopher Nolan. Al centro del racconto ci sono una serie di famiglie che abitano in un piccolo paese a ridosso di una centrale nucleare e che vengono travolte da una concatenazione di strani eventi che hanno a che fare con i viaggi nel tempo e tra dimensioni.

In una trama a scatole cinesi, la serie si sviluppa nel passato degli Anni 20 e del 1987, nel presente del 2019-2020 e in un futuro apocalittico. I suoi protagonisti si muovono tra questi mondi temporali paralleli andando a determinare la loro storia e quella del resto della comunità in cui vivono. La terza stagione è composta da otto puntate della durata di circa un’ora e si apre a ulteriori e inaspettate svolte, che ingarbuglieranno ancora di più le cose.

Riassumerle è difficile, ma proviamo a capire dov’è arrivata la serie creata da Baran bo Odar per Netflix e cosa ci possiamo aspettare in previsione del “the end” definitivo. Se non avete mai visto “Dark”, ma volete, non leggete sotto perché ci sono diversi spoiler.