Home TvSerie tv“Dark”, il trailer e la data della seconda stagione

“Dark”, il trailer e la data della seconda stagione

I nuovi episodi della serie originale tedesca saranno disponibili in streaming su Netflix dal 21 giugno

Foto: Dark 2

30 Maggio 2019 | 15:13 di Cecilia Uzzo

Quella di Netflix promette di essere un’estate molto calda, con il ritorno di molte delle serie più amate del colosso streaming. Oltre a "Stranger Things 3" e a "La casa di Carta 3", ha appena annunciato il trailer di "Dark 2" e la data di uscita: il prossimo 21 giugno. La seconda stagione della serie originale tedesca s critta da Jantje Friese e diretta da Baran bo Odar è attesa da quasi due anni, dopo il successo della prima approdata sulla piattaforma alla fine del 2017.

Ambientata tra passato, presente e futuro, racconta della sparizione di alcuni bambini da un paesino della Germania, Winden. Le ricerche presto si concentrano su una misteriosa foresta, nei pressi di una centrale nucleare, dove i ragazzi sembrano “sparire nel nulla”. Una serie di omicidi ricollegerebbe gli eventi odierni con ciò che è già accaduto in quella stessa cittadina negli Anni 80.

Cosa ci dice il trailer

Nella prima stagione di "Dark", lo slogan – ripetuto nella locandina – era «La domanda non è chi o dove, ma quando» e nel trailer della seconda stagione, che sarà composta da 8 episodi da 60 minuti, sembra che l’intreccio si faccia ancora più misterioso e angosciante. «Quando tutto ebbe inizio? Nel futuro, nel passato oppure fa tutto parte di uno stesso loop infinito?» insinua una voce misteriosa, che sembra annunciare un’imminente e inesorabile apocalisse, mentre Jonas (Louis Hofmann) riflette sulla possibilità che «ci sarà un modo per cambiare le cose», anche se non comprende l’importanza del suo ruolo.

La trama

Jonas (Louis Hofmann) si ritrova intrappolato nel futuro e cerca disperatamente di tornare nel 2020. Nel frattempo, i suoi amici Martha, Magnus e Franziska cercano di scoprire come Bartosz sia coinvolto nei misteriosi episodi accaduti nella loro piccola città natale di Winden. Sempre più persone sono coinvolte negli eventi orchestrati da una figura oscura, che sembra controllare tutti gli elementi dei diversi fusi orari in cui agiscono i personaggi, cioè 1921, 1954, 1987 e 2020 (ogni data distante 33 l’una dall’altra).