“Davos”, la nuova serie di Canale 5 ambientata nel 1917

Una avvincente serie che mescola guerra, spionaggio e passione ci attende da mercoledì 19 giugno in prima serata

18 Giugno 2024 alle 08:12

Una avvincente serie che mescola guerra, spionaggio e passione ci attende da mercoledì 19 giugno in prima serata su Canale 5. Il titolo, "Davos", prende il nome dall’omonima rinomata località svizzera in cui è ambientata. La storia ha inizio nel 1917 ed è ispirata alle infermiere che prestarono servizio durante la Prima guerra mondiale. E tra di loro c’è la protagonista, Johanna Gabathuler (Dominique Devenport, che vediamo anche nella terza stagione di "Sissi").

Rientrata a Davos, dopo essere stata impegnata a soccorrere i militari sul fronte francese, Johanna trova la famiglia, proprietaria di un hotel, in serie difficoltà economiche. Viene quindi promessa in sposa al ricco Thanner (Sven Schelker) e costretta a dare in adozione il bambino nato da un amore conosciuto al fronte. E proprio facendo leva sulla sua disperazione, viene convinta dalla contessa e spia tedesca Ilse von Hausner (Jeanette Hain) a diventare un’agente sotto copertura per i tedeschi, con la promessa di procurarle una nuova identità e di aiutarla a riavere il figlio. Johanna si ritroverà quindi ad affrontare situazioni di grande pericolo e spie senza scrupoli. Ma ci sarà posto anche per amori travolgenti.

La Devenport ha parlato con entusiasmo di questa serie. «È una storia nuova, avventurosa ed emozionante, per le vicende di questo personaggio e perché è piena di suspence. E trovo anche molto interessante che sia di fantasia ma ispirata a fatti realmente accaduti».

Seguici