Home TvSerie tv“The right stuff”: trama, cast e trailer della serie sulla corsa allo spazio

“The right stuff”: trama, cast e trailer della serie sulla corsa allo spazio

Basata sul best seller di Tom Wolfe, la nuova serie di National Geographic arriva in streaming su Disney+ dal 9 ottobre

Foto: "The right stuff"  - Credit: © National Geographic/Gene Page

29 Settembre 2020 | 15:20 di Redazione Sorrisi

Dal 9 ottobre, in streaming su Disney+, arriva la serie originale di National Geographic "The right stuff", basata sul bestseller "La stoffa giusta" di Tom Wolfe, che racconta i primi anni del programma spaziale statunitense. Composta da otto episodi, ruota attorno alle vicende personali e professionali dei Mercury Seven, gli astronauti che per primi si ritrovarono a competere con la Russia nella corsa allo spazio. 

• Le serie tv da guardare su Disney+

La trama

Nel 1959, all’apice della Guerra Fredda, l’America teme di essere una nazione in declino mentre l’Unione Sovietica domina la corsa allo spazio. Ma il governo statunitense ha una soluzione: portare un uomo nello spazio. Alla neo costituita NASA viene dato questo compito monumentale e un gruppo formato dai migliori ingegneri della nazione calcola che ci vorranno decenni per compiere l’impresa, ma loro avranno solo due anni.
 
Gli ingegneri della NASA, tra cui l’ingegnere missilistico Bob Gilruth e l’appassionato Chris Kraft, lavorano lottando contro il tempo sotto la pressione crescente da parte di Washington. Insieme selezionano sette astronauti da un gruppo di piloti collaudatori militari. Si tratta di uomini comuni, strappati dall'oscurità che, pochi giorni prima di essere presentati al mondo, vengono trasformati in eroi ancor prima di compiere qualcosa di eroico.

I Mercury Seven nella serie

I due uomini al centro della serie sono il Maggiore John Glenn (Patrick J. Adams), pilota collaudatore e padre di famiglia, e il Tenente Comandante Alan Shepard (Jake McDorman), uno dei migliori piloti collaudatori nella storia della marina militare degli Stati Uniti. Entrambi fanno parte del progetto Mercury, ideato dagli USA nel 1959 per contrastare il dominio della corsa allo spazio da parte dell'Unione Sovietica.
 
Gli altri membri dei Mercury Seven sono il Tenente Gordon Cooper (Colin O’Donoghue), il più giovane del gruppo; Wally Schirra (Aaron Staton), un pilota competitivo con una passione per gli scherzi; Scott Carpenter (James Lafferty), soprannominato “il poeta” dagli altri astronauti; Deke Slayton (Micah Stock), pilota e ingegnere taciturno; e Gus Grissom (Michael Trotter), un pilota collaudatore estremamente serio che diverrà il secondo uomo ad andare nello spazio.

Il cast

Il resto del cast comprende Nora Zehetner nel ruolo di Annie Glenn, moglie di John Glenn e sua compagna di vita fin dall’infanzia; Eloise Mumford nel ruolo di Trudy Cooper, moglie di Gordon Cooper e a sua volta affermata pilota; e Shannon Lucio nel ruolo di Louise Shepard, la moglie di Alan Shepard. Poi ancora Patrick Fischler nei panni dell'ingegnere missilistico Bob Gilruth ed Eric Ladin in quelli di Chris Kraft, a sua volta parte del gruppo Space Task della NASA.

"The right stuff" mette in luce anche i meccanismi di una macchina propagandistica capace di creare miti, capeggiata dal dipartimento di pubbliche relazioni della NASA e coadiuvata dai redattori e dagli editori di LIFE Magazine.

Il trailer