Home TvSerie tv“Élite 2”: trama, cast e personaggi

“Élite 2”: trama, cast e personaggi

Tutte le novità sulla seconda stagione della serie teen spagnola, disponibile su Netflix dal 6 settembre

Foto: "Élite"  - Credit: © Netflix

05 Settembre 2019 | 16:03 di Manuela Puglisi

Gli intrighi degli studenti di Las Encinas stanno per tornare: gli otto episodi di “Élite 2” sono infatti disponibili su Netflix da venerdì 6 settembre. Tra i titoli di punta della produzione spagnola, questa teen serie dai toni thriller ha riscosso alto gradimento nel pubblico di tutti i Paesi in cui è stata distribuita e la seconda stagione ha tutte le premesse per spingere ancora di più sulle caratteristiche che ne hanno decretato il successo. L’ambientazione in un prestigioso istituto superiore è la cornice in cui si sviluppa il drama che affronta varie tematiche, dalla discrepanza tra classi sociali al bullismo, dalla droga alla sessualità degli adolescenti, le differenze culturali, l’omosessualità e tante altre. Mentre è già stato annunciato lo sviluppo di una terza stagione, “Élite” riprende la narrazione dove si era conclusa la prima parte.

Dove eravamo rimasti

La bella e spregiudicata Marina è morta, a bordo piscina della scuola. Dalle indagini emerge che la ragazza era incinta e che non si è trattato di un incidente: qualcuno l’ha uccisa. Tutti gli studenti vengono indagati, in molti avevano un motivo per desiderare la morte della ragazza: gelosia, opportunismo, invidia. Il primo capitolo si concludeva con l’arresto Nano (Jaime Lorente), accusato di aver ucciso Marina perché non accettava il suo rifiuto alla fuga, e la decisione del fratello Samuel (Itzán Escamilla) di cercare il vero colpevole. Mentre Guzmán (Miguel Bernardeau), disperato per la morte della sorella, si butta nell’alcool e si riavvicina all’ex fidanzata Lu (Danna Paola). INtanto il vero colpevole, Polo (Álvaro Rico), è libero.

La trama

Estremamente sintetica e studiata apposta per rivelare il minimo indispensabile sulla nuova stagione, la trama ufficiale di "Élite 2" conferma la ripresa della narrazione con l’inizio di un nuovo anno scolastico per l’esclusivo istituto Las Encinas, dove ritroviamo gli studenti della prima stagione e alcune new entry. Tornare alla normalità dopo la morte di Marina si rivela impossibile: i segreti sono un peso quasi insostenibile.

Trailer

Anticipazioni

Samuel torna al Las Encinas, determinato a trovare il vero assassino e a scagionare il fratello, provocando la rabbia di Guzmán che nel frattempo è tornato con Lucrecia. A scuola arriva anche la misteriosa Cayetana che scombinerà gli equilibri già instabili degli studenti. Di sicuro torneranno in scena anche le problematiche di coppia, dopo che Nadia (Mina El Hammani) si era già allontanata da Guzmán prima della morte di Marina. Poi ci sono Omar (Omar Ayuso) e Ander (Arón Piper), alle prese con diverse situazioni familiari, poiché Omar deve vedersela con l’intransigente genitore, che non può accettare la sua omosessualità. Infine, il pericoloso ménage à trois tra Polo, Carla e Christian.

Il cast

Nella seconda stagione di "Élite "non tornerà Marina (Maria Pedraza), mentre ritroviamo i protagonisti degli episodi precedenti. Tornano dunque i ricchi studenti Miguel Bernadeau (Guzmán); Danna Paola (Lucrecia); Aron Piper (Ander); Ester Exposito (Carla); Alvaro Rico (Polo). A loro si sono aggiunti, grazie a una borsa di studio, Itzán Escamilla (Samuel); Miguel Herran (Christian) e Mina El Hammani (Nadia), oltre a Omar Ayuso (Omar, il fratello di Nadia) e Jaime Lorente ("Nano", il fratello maggiore di Samuel). Tra le new entry della seconda stagione ci sono Georgina Amorós nel ruolo della misteriosa Cayetana, Claudia Salas, che interpreta Rebeca, e Jorge Lopez nei panni di Valerio.