Home TvSerie tv“Élite 3″: trama, cast e trailer

“Élite 3″: trama, cast e trailer

Arriva su Netflix il 13 marzo la terza stagione della popolarissima serie tv spagnola

Foto: "Elite 3"  - Credit: © Netflix

03 Marzo 2020 | 9:38 di Beatrice Mastromatteo

I battenti de “Las Encinas” stanno per riaprire: il 13 marzo torna infatti su Netflix, con l’attesissima terza stagione, Élite, serie tv spagnola firmata da Carlos Montero e Dario Madrona, la cui narrazione mescola il teen drama e il crime.

Nella cornice di un istituto scolastico elitario (come suggerisce il titolo stesso), si svolgono le vicende di un gruppo di giovani spagnoli alla prese con i drammi dell’adolescenza. “Élite” non parla però soltanto di amore, amicizia e scuola, ma affronta temi come la droga, la discriminazione, la malattia, la sessualità, la differenza fra classi sociali e molto altro. Inoltre, sin dalla prima puntata, “Las Encinas” è sconvolta dall’omicidio di una sua studentessa, Marina, per la quale si cerca ancora di fare giustizia. Da qui riparte dunque la terza stagione.

Dove eravamo rimasti

Al termine della seconda stagione si assiste alla scarcerazione di Polo, l’assassino di Marina, che era stato arrestato in seguito alla testimonianza di Carla, la sua ex fidanzata. Cayetana, una studentessa di “Las Encinas” di umili origini che si era però finta una ricca ereditiera, aiuta infatti Polo a scagionarsi nascondendo l’arma del delitto, essendo innamorata di lui. Samuel e Guzman, che hanno collaborato nel tentativo di far confessare Carla e Polo, sono ora amici. Lucrecia rivela invece alla famiglia la propria relazione incestuosa con Valerio, suo fratellastro. Molti sono dunque gli spunti lasciati in sospeso, da cui può riprendere la narrazione nella terza stagione.

La trama

Si conosce ancora poco riguardo alla trama della terza parte di “Élite”: probabilmente il racconto riprenderà dal rientro degli studenti a “Las Encinas”, una volta concluse le vacanze natalizie. Ancora non si sa se, nel corso dei nuovi episodi, Nano (interpretato da Jaime Lorente, il Denver de “La casa di carta”) farà il proprio ritorno, essendo ancora ufficialmente accusato dell’omicidio di Marina. Christian (Miguel Herran, ovvero Rio ne “La casa di carta”) si trova invece in Svizzera per la riabilitazione necessaria in seguito all’incidente in cui è rimasto coinvolto a causa del padre di Carla: anche lui potrebbe finalmente tornare.

Il trailer

Il cast

Se per il momento Nano (Jaime Lorente) e Christian (Miguel Herran) rimangono sullo sfondo e Marina (Maria Pedraza) è uscita di scena nel corso della prima stagione, ritroveremo sicuramente gli altri amati personaggi che popolano i corridoi de “Las Encinas”: Guzman (Miguel Bernadeau), Lucrecia (Danna Paola), Carla (Ester Exposito) e Samuel (Itzán Escamilla) e Nadia (Mina El Hammani), assieme al fratello Omar (Omar Ayuso). Nel corso della seconda stagione, hanno fatto poi il loro ingresso anche altri personaggi molto forti, ovvero Rebeca (Claudia Salas), figlia di una ricca spacciatrice, Cayetana (Georgina Amorós), che si finge benestante pur dovendo in realtà lavorare per mantenere i propri studi, e Valerio (Jorge Lopez), fratellastro di Lucrecia.