Emmy Award 2023: tutte le nomination

Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco candidate per “The white lotus”, “Succession” fa la storia

Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco  Credit: © Getty
13 Luglio 2023 alle 10:30

Sono state annunciate in diretta streaming le nomination per gli Emmy Award 2023. La 75°cerimonia dei premi assegnati dalla Television Academy alle migliori serie e miniserie televisive andate in onda nella fascia serale (per la fascia diurna ci sono i Daytime Emmy) si terrà il prossimo 18 settembre, anche se potrebbe slittare addirittura a novembre nel caso lo sciopero degli sceneggiatori si prolungasse ancora.

Nella somma di candidature annunciate dal presidente della Television Academy Frank Scherma e dalla star di "Community" e "Cambio di direzione" Yvette Nicole Brown, è “Succession” a trionfare. La quarta e ultima stagione della serie targata HBO ne ha collezionate 27, con la cifra record di 14 nomination nelle categorie delle migliori interpretazioni, proprio come l’anno scorso. Un risultato storico: tre nomination della categoria miglior attore in una serie drammatica a Brian Cox, Kieran Culkin e Jeremy Strong; Sarah Snook come miglior attrice; Nicholas Braun, Matthew Macfadyen, Alan Ruck e Alexander Skarsgård come miglior attore non protagonista; J. Smith-Cameron per miglior attrice non protagonista; James Cromwell, Arian Moayed, Hiam Abbass, Cherry Jones e Harriet Walter nella categoria per le migliori guest star.

Seguono “The Last of Us” e “The White Lotus”, entrambe targate HBO, rispettivamente con 24 e 23 nomination. Spiccano, per la seconda, le italiane Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco, entrambe in lizza per il titolo di miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.

Sotto al podio, arriva poi il primo titolo comedy, cioè “Ted Lasso” di Apple TV+ con 21 candidature. Gli altri titoli sotto le 20 nomination sono: “La fantastica signora Maisel” (14), “The Bear”, “Beef” e “Dahmer – Monster: The Jeffrey Dahmer Story” (a pari merito con 13), “Mercoledì” (12), “Barry” e “Only Murders in the Building” (a pari merito con 11 nomination).

A livello di network (produzione e distribuzione), è ancora HBO a raccogliere il maggior numero di nomination, cioè 127, di cui 74 candidature dalle tre serie di punta: “Succession” (27), “The Last of Us” (24) e “The White Lotus” (23). Quindici altri programmi di HBO e Max hanno ottenuto altre nomination. Al secondo posto troviamo Netflix con 103 candidature, al terzo Apple TV+ con 50, seguono a pari merito Hulu e Prime Video con 42 e Disney+ con 40.

Tra gli attori, c'è la candidatura postuma di Ray Liotta nella miniserie “Black Bird” creata da Dennis Lehane per Apple TV+, oltre ai record di Pedro Pascal e Jenna Ortega. L’attrice è la seconda più giovane candidata come miglior attrice protagonista in una commedia e la più giovane attrice latina a ottenere questo riconoscimento, dopo Rita Moreno nel 1983 e America Ferrera nel 2007. Pedro Pascal è il primo attore latino a ottenere tre nomination nello stesso anno: miglior attore in un dramma (“The Last of Us”, che è anche il primo adattamento live action di un videogioco a ottenere la nomination come miglior serie drammatica), per la sua conduzione al “Saturday Night Live” e come narratore per “Patagonia: Life on the edge of the world”.

Le principali nomination agli Emmy Award 2023

Miglior serie drammatica

  • "Andor"
  • "Better Call Saul"
  • "The Crown"
  • "House of the Dragon"
  • "The Last of Us"
  • "Succession
  • "The White Lotus"
  • "Yellowjackets"

Miglior serie comica

  • "Abbott Elementary"
  • "Barry"
  • "The Bear"
  • "Jury Duty"
  • "La fantastica signora Maisel"
  • "Only Murders in the Building"
  • "Ted Lasso"
  • "Wednesday"

Miglior miniserie o serie antologica

  • "Dahmer"
  • "Daisy Jones & The Six"
  • "Fleishman a pezzi"
  • "Lo scontro"
  • "Obi-Wan Kenobi"

Miglior attore protagonista in una serie drammatica

  • Jeff Bridges in "The Old Man"
  • Brian Cox in "Succession"
  • Kieran Culkin in "Succession"
  • Bob Odenkirk in "Better Call Saul"
  • Pedro Pascal in "The Last of Us"
  • Jeremy Strong in "Succession"

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica

  • Sharon Horgan in "Bad Sisters"
  • Melanie Lynskey in "Yellowjackets"
  • Elisabeth Moss in "The Handmaid's Tale"
  • Bella Ramsey in "The Last of Us"
  • Keri Russell in "The Diplomat"
  • Sarah Snook in "Succession"

Miglior attore protagonista in una serie comica

  • Bill Hader in "Barry"
  • Jason Segel in "Shrinking"
  • Martin Short in "Only Murders in the Building"
  • Jason Sudeikis in "Ted Lasso"
  • Jeremy Allen White in "The Bear"

Miglior attrice protagonista in una serie comica

  • Christina Applegate in "Dead to Me"
  • Rachel Brosnahan in "La fantastica signora Maisel"
  • Quinta Brunson in "Abbott Elementary"
  • Natasha Lyonne in "Poker Face"
  • Jenna Ortega in "Mercoledì"

Miglior attore protagonista in una miniserie o film per la tv

  • Taron Egerton in "Black Bird"
  • Kumail Nanjiani in "Ecco a voi i Chippendales"
  • Evan Peters in "Dahmer"
  • Daniel Radcliffe in "Weird: The Al Yankovic Story"
  • Michael Shannon in "George & Tammy"
  • Steven Yeun in "Lo scontro"

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film per la tv

  • Lizzy Caplan in "Fleishman a pezzi"
  • Jessica Chastain in "Tammy & George"
  • Dominique Fishback in "Swarm"
  • Kathryn Hahn in "Le piccole cose della vita"
  • Riley Keough in "Daisy Jones & The Six"
  • Ali Wong in "Lo scontro"

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica

  • F. Murray Abraham in "The White Lotus"
  • Nicholas Braun in "Succession"
  • Michael Imperioli in "The White Lotus"
  • Theo James in "The White Lotus"
  • Matthew Macfadyen in "Succession"
  • Alan Ruck in "Succession"
  • Will Sharpe in "The White Lotus"
  • Alexander Skarsgård in "Succession"

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica

  • Jennifer Coolidge in "The White Lotus"
  • Elizabeth Debicki in "The Crown"
  • Meghann Fahy in "The White Lotus"
  • Sabrina Impacciatore in "The White Lotus"
  • Aubrey Plaza in "The White Lotus"
  • Rhea Seehorn in "Better Call Saul"
  • J. Smith-Cameron in "Succession"
  • Simona Tabasco in "The White Lotus"

Miglior attore non protagonista in una serie comica

  • Anthony Carrigan in "Barry"
  • Phil Dunster in "Ted Lasso"
  • Brett Goldstein in "Ted Lasso"
  • James Marsden in "Jury Duty"
  • Ebon Moss-Bachrach in "The Bear"
  • Tyler James Williams in "Abbott Elementary"
  • Henry Winkler in "Barry"

Miglior attrice non protagonista in una serie comica

  • Alex Borstein in "La fantastica signora Maisel"
  • Ayo Edebiri in "The Bear"
  • Janelle James in "Abbott Elementary"
  • Sheryl Lee Ralph in "Abbott Elementary"
  • Juno Temple in "Ted Lasso"
  • Hannah Waddingham in "Ted Lasso"
  • Jessica Williams in "Shrinking"

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la tv

  • Murray Bartlett in "Ecco a voi i Chippendales"
  • Paul Walter Hauser in "Black Bird"
  • Richard Jenkins in "Dahmer"
  • Joseph Lee in "Lo scontro"
  • Ray Liotta in "Black Bird"
  • Young Mazino in "Lo scontro"
  • Jesse Plemons in "Love & Death"

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o un film per la televisione

  • Annaleigh Ashford in "Ecco a voi i Chippendales"
  • Maria Bello in "Lo scontro"
  • Claire Danes in "Fleishman a pezzi"
  • Juliette Lewis in "Ecco a voi i Chippendales"
  • Camila Morrone in "Daisy Jones & The Six"
  • Niecy Nash in "Dahmer"
  • Merritt Wever in "Le piccole cose della vita"

Miglior guest star maschile in una serie drammatica

  • Murray Bartlett in "The Last of Us"
  • James Cromwell in "Succession"
  • Lamar Johnson in "The Last of Us"
  • Arian Moayed in "Succession"
  • Nick Offerman in "The Last of Us"
  • Keivonn Montreal Woodard in "The Last of Us"

Miglior guest star femminile in una serie drammatica

  • Hiam Abbass in "Succession"
  • Cherry Jones in "Succession"
  • Melanie Lynskey in "The Last of Us"
  • Storm Reid in "The Last of Us"
  • Anna Torv in "The Last of Us"
  • Harriet Walter in "Succession"

Miglior guest star maschile in una serie comica

  • Jon Bernthal, "The Bear"
  • Luke Kirby in "La fantastica sigora Maisel"
  • Nathan Lane in "Only Murders in the Building"
  • Pedro Pascal in "Saturday Night Live"
  • Oliver Platt in "The Bear"
  • Sam Richardson, in "Ted Lasso"

Miglior guest star femminile in una serie comica

  • Becky Ann Baker in "Ted Lasso"
  • Quinta Brunson in "Saturday Night Live"
  • Taraji P. Henson in "Abbott Elementary"
  • Judith Light in "Poker Face"
  • Sarah Niles in "Ted Lasso"
  • Harriet Walter in "Ted Lasso"

Miglior serie animata

  • "Bob's Burgers"
  • "Entergalactic"
  • "I Simpson"
  • "Primal"
  • "Rick and Morty"

Miglior film tv

  • "Dolly Parton's Mountain Magic Christmas"
  • "Fire Island"
  • "Hocus Pocus 2"
  • "Prey"
  • "Weird: The Al Yankovic Story"
Seguici