Home TvSerie tv«Fargo 3» arriva in Italia, con un doppio Ewan McGregor

«Fargo 3» arriva in Italia, con un doppio Ewan McGregor

Dall'8 maggio su Sky Atlantic va in onda la terza stagione della serie ispirata al film dei fratelli Coen. Andiamo a scoprire chi sono i protagonisti, la trama e se è collegata con le altre stagioni

Foto: Ewan McGregor in «Fargo 3»

08 Maggio 2017 | 15:20 di Manuela Puglisi

La terza stagione di «Fargo» si prepara a tornare in televisione, dopo gli Stati Uniti, anche in Italia a partire da lunedì 8 maggio su Sky Atlantic HD alle 21.15. La serie antologica ispirata all'omonimo film dei fratelli Coen del 1996 e creata da Noah Fawley, vede Ewan McGregor protagonista assoluto nel doppio ruolo dei fratelli Emmit e Ray Stussy.

Sebbene si tratti a tutti gli effetti di una serie antologica che si sposta dai primi anni 2000 agli anni '70, con personaggi parzialmente collegati tra loro e storie che finora sembrerebbero invece in fondo slegate, alcuni elementi non cambiano tra una stagione e l'altra. Uno sceriffo dimesso, ma arguto, si trova a indagare un crimine del quale lo spettatore conosce le dinamiche sin dall'inizio. Non è mai, per chi guarda, una ricerca del colpevole o di come si sia verificato il delitto. «Fargo» racconta di crimini e criminali, ma a fare la storia sono gli antieroi, la stupidità umana e il suo effetto sulla catena di eventi non pianificati che non fanno altro che generare ancora più confusione e le cui conseguenze si abbattono, generalmente, sulle persone sbagliate. Andiamo a scoprire la trama, i protagonisti, il cattivo di questa stagione e, naturalmente, lo sceriffo di turno.