Home TvSerie tv«GLOW 2»: un gran ritorno sul ring delle ragazze anni ’80 di Netflix

«GLOW 2»: un gran ritorno sul ring delle ragazze anni ’80 di Netflix

La seconda stagione delle Gorgeous Ladies of Wrestling è disponibile in streaming dal 29 giugno. Ed è una meraviglia

Foto: La seconda stagione di «GLOW» è disponibile su Netflix dal 29 giugno  - Credit: © netflix

29 Giugno 2018 | 12:22 di Valentina Barzaghi

Ruth (Alison Brie), Debbie (Betty Gilpin), Rhonda (Kate Nash), Carmen (Britney Young) e le altre Gorgeous Ladies of Wrestling sono tornate in un sequel di stagione che si conferma ancora meglio della precedente.

«GLOW», la serie scritta da Liz Flahive e Carly Mensch si conferma così uno tra i migliori show originali Netflix prodotti a oggi. È ben scritto, ha un ottimo sviluppo dei suoi personaggi, non manca di quella carica pop che intrattiene il grande pubblico, ma con quel tocco autorale che la rende appetibile anche allo spettatore più esigente. Nessuna serie come «GLOW» riesce a innescare una catena di reazioni tanto differenti in chi la guarda: si passa dalla commozione all’indignazione, dal divertimento alla riflessione. E soprattutto, nessun prodotto televisivo in circolazione riesce a indagare gli aspetti più cupi e talvolta meno nobili dell’animo umano con una tale dolcezza.

«GLOW» mette in scena il wrestling al femminile, certo, ma rimane soprattutto una storia intensa di rapporti umani: di amicizia, di scontro, di amore, di affetti, di sostegno, di coraggio, di cambiamento grazie all’altro.

La seconda stagione di «GLOW 2» è dal 29 giugno in streaming su Netflix e non potete perderla. Finalmente entriamo nel vivo del rapporto tra le ragazze, il combattimento wrestling si sposta dall’allenamento allo show vero proprio e ritroviamo la coppia Ruth-Debbie a un punto epocale della loro amicizia.