Home TvSerie tvGrantchester vs Don Matteo: chi è Sidney Chambers?

Grantchester vs Don Matteo: chi è Sidney Chambers?

Il vicario anglicano protagonista della nuova serie inglese collabora a strani casi di omicidio con l'ispettore Geordie Keating, come Don Matteo e il maresciallo Nino Cecchini

Foto: Il vicario Sidney Chambers e l'ispettore Geordie Keating  - Credit: © Facebook

18 Giugno 2015 | 17:00 di Paola Toia

Un vicario anglicano di un piccolo villaggio vicino Cambridge si ritrova a collaborare con un ispettore di polizia su casi piuttosto misteriosi di omicidio: si chiama Grantchester ed è una nuova serie inglese, che avuto grande successo in Gran Bretagna e che in Italia viene trasmessa su Giallo (canale 144 di Sky o 38 Dtt). Chi è il protagonista Sidney Chambers, forse un Don Matteo inglese?

Il protagonista, Sidney Chambers, interpretato dall'attore James Norton, a prima vitsa sembra davvero la versione inglese di Don Matteo, con cui condivide un talento innato per le indagini. Ma lo sfondo è ben diverso dalla Spoleto del prete italiano: siamo infatti negli anni '50 e le ambientazioni sono idilliache e molto british (le riprese sono state fatte sia a Londra che nella regione dell'Hertfordshire).

Il vicario è in realtà un personaggio molto complesso e oscuro rispetto a quello di Don Matteo: il primo è un ex soldato, che spesso ha dei flashback del periodo della guerra, il secondo invece nel passato era parroco della Parrocchia di San Giovanni a Gubbio. Inoltre, il cuore di Chambers è tutto per una donna, Amanda, che purtroppo è promessa a un altro uomo.

Entrambi hanno una relazione di amicizia che si consolida nel tempo con una persona delle forze dell'ordine: il vicario inglese si divide la scena con l'ispettore Geordie Keating, interpretato da Robson Green), un veterano della seconda guerra mondiale, mentre Don Matteo collabora con il maresciallo Nino Cecchini.   

Don Matteo è già giunto alla nona stagione con 194 episodi andati in onda, Grantchester è agli albori, con soltanto 6 puntate, ma con picchi di ascolto da 7 milioni di telespettatori in Inghilterra. 

Che Chambers si trasformi nel Don Matteo british?!