Home TvSerie tv“Hollywood”: trama, cast e trailer della miniserie Netflix di Ryan Murphy

“Hollywood”: trama, cast e trailer della miniserie Netflix di Ryan Murphy

La nuova serie reimmagina la Hollywood degli Anni 50, tra discriminazioni e giochi di potere

Foto: Un'immagine di "Hollywood"  - Credit: © Netflix

21 Aprile 2020 | 13:02 di Giulia Ausani

Il primo maggio su Netflix arriva "Hollywood", nuova miniserie creata e prodotta da Ryan Murphy (che per Netflix ha già sfornato "The Politician") e Ian Brennan. Ambientata nella Hollywood del secondo dopoguerra, la serie immagina un passato alternativo in cui alle classi storicamente più discriminate - le persone di colore, le donne e gli omosessuali - è concesso giocare un ruolo di spicco nell'industria cinematografica.

La trama

"Hollywood" segue un gruppo di aspiranti attori e registi che cercano a tutti i costi di sfondare nell'industria del cinema. Anche se in chiava ucronistica, mette in evidenza favoritismi, pregiudizi e discriminazioni che hanno caratterizzato l'America degli Anni 50, e ipotizza un futuro più egualitario.

Il trailer

Il cast

Accanto a personaggi fittizi troviamo quindi persone realmente esistite, come Rock Hudson (interpretato da Jake Picking) e Vivien Leigh. Nel cast troviamo Darren Criss, David Corenswet, Jeremy Pope, Laura Harrier, Samara Weaving, Dylan McDermott, Holland Taylor, Patti LuPone, Jim Parsons, Joe Mantello e Maude Apatow.