“Hotel Portofino”: la serie tv inglese ambientata nell’Italia pre-fascista

Debutta il 28 febbraio il period drama ambientato tra le mura di un bellissimo hotel della riviera ligure frequentato da ricchi turisti inglesi

Natascha McElhone in "Hotel Portofino"
28 Febbraio 2022 alle 09:00

Si puo' vedere su

Debutta su Sky Serie dal 28 febbraio e sarà contemporaneamente disponibile on demand e in streaming su Now, “Hotel Portofino”, il sofisticato dramma inglese ambientato in Italia, tra le meraviglie della riviera ligure, durante il periodo che precede il sopravvento del fascismo. Protagonista della serie in sei puntate è Natascha McElhone, già star di “Californication”. 

La trama

Italia, anni Venti. Mentre nel paese è in corso l’ascesa di Benito Mussolini, l’elegante e intraprendente Bella Ainsworth (McElhone), figlia di un ricco industriale britannico, si trasferisce a Portofino dove apre un hotel destinato a una facoltosa clientela inglese. Con lei ci sono il controverso marito Cecil (Mark Umbers) e il figlio Lucian (Oliver Dench), ancora sconvolto dagli orrori della Grande Guerra, a cui ha preso parte. Mentre Bella prova a dare a se stessa e alla sua famiglia un futuro di benessere e indipendenza economica al sole della Riviera di Levante, intorno al loro incomincia a farsi sentire in tutto il suo pericolo e la sua violenza una nuova minaccia politica. 

Il trailer

“Hotel Portofino” è una serie in puro stile british, costruita in modo elegante e impeccabile, con tanti personaggi chiamati ad animare la struttura che li ospita e a raccontare un periodo storico noto. Oltre alla famiglia Ainsworth, proprietaria dell’hotel, ci sono infatti i suoi ospiti e il suo staff. Passato e presente, amori impossibili e combinati, vecchi rancori e nuove passioni, la privilegiata esistenza che si conduce tra le sue mura contrapposta alla ferocia del mondo esterno (che poi però riesce a fare incursione), sono i suoi ingredienti principali. Una serie costruita per far sognare il pubblico internazionale con il suo alternarsi di luoghi “da cartolina” del Belpaese, raccontando allo stesso tempo una storia intrigante, ricca di dinamiche diverse tra i suoi protagonisti, che sfocia in un giallo che vede l’alternarsi di diversi sospettati e in cui non mancano colpi di scena. 

Gli italiani nel cast

Fra gli avventori dell’Hotel Portofino ci sono anche gli italiani Daniele Pecci (“Cuori”) e Lorenzo Richelmy (“Marco polo”) nel ruolo del Conte Carlo Albani e di suo figlio Roberto, oltre che il giovane Rocco Fasano (“Skam Italia”) in quelli di un giovane antifascista del luogo. 

In occasione dell’uscita della serie su Sky e Now, arriva in libreria con Mondadori dal 22 febbraio il romanzo “Hotel Portofino” di J. P. O’Connell. 

Seguici