Home TvSerie tvI cinque volti di Tony Soprano

I cinque volti di Tony Soprano

Dal 16 luglio non avete più scuse. Su Sky verranno trasmesse le sei stagioni de I Soprano. Qui proviamo rispondere alla domanda: Chi è il boss della mafia italo-americana del New Jersey?

Foto: Illustrazione di Tony Soprano  - Credit: © Riccardo Fano

15 Luglio 2015 | 18:00 di Manuela Puglisi

La risposta alla domanda “Chi è Tony Soprano?” dura tutte le sei stagioni de I Soprano e oltre. Una domanda che aleggia nella mente degli spettatori - e del protagonista - dalla prima all’ultima scena e oltre. Se ancora non avete mai visto una delle serie che più ha segnato la storia recente della televisione, è ora di correre ai ripari. Ripartono su Sky tutte e sei le stagioni de I Soprano, ogni giovedì a partire dal 16 luglio. Se ancora non conoscete il primo anti-eroe della televisione americana, è il caso di rimboccarvi le maniche, trovare un divano comodo e prepararsi all’incontro con Tony Soprano.

Padre, marito, boss italo-americano “moderno”, ma soprattutto figlio. Figlio di un padre carismatico, ma in fondo debole e di una madre manipolativa che di fatto non gli ha lasciato via di scampo. Tony Soprano, il boss del New Jersey che ospita nella propria piscina una famiglia di anatre selvatiche curandole con un’amorevolezza quasi ossessiva. L’uomo che inizia a soffrire di crisi di panico quando le anatre lo abbandonano, ma non batte ciglio quando c’è da massacrare di botte un debitore o quando si tratta di “gestire” il tradimento di un amico. Molto prima di Walter White (Breaking Bad), non abbiamo potuto fare a meno di amare e odiare questo personaggio così lontano dalle nostre vite, ma così umano, con le sue debolezze, i suoi dubbi, sensi di colpa e le sue contraddizioni. A interpretarlo, dal 1999 al 2007, è stato James Gandolfini (scomparso nel 2013 a soli 51 anni). L’attore di Chi è senza colpa e Cogan – Killing them softly a questo personaggio si è legato tanto da rendere confusa e sottile la linea di confine tra James e Tony.

Prima di immergersi nelle sei stagioni de I Soprano, diamo un’occhiata ai cinque volti di Tony Soprano.