Home TvSerie tvKevin Spacey, nuova serie tv in cantiere

Kevin Spacey, nuova serie tv in cantiere

Si chiama The Residents e sarebbe una via di mezzo tra Downton Abbey e House of Cards, è il primo progetto nato dalla collaborazione tra Fox e Trigger Street

Foto: Kevin Spacey  - Credit: © Splashnews

24 Giugno 2015 | 17:00 di Manuela Puglisi

Kevin Spacey non si ferma mai e con lui Dana Brunetti (autore di House of Cards e di The Social Network) i due hanno insieme una casa di produzione, la Trigger Street Productions che ha appena stretto un accordo con Fox 21 e Fox Tv. Il primo progetto? Si intitola The Residents e vi spieghiamo un po’ di cosa si tratta.


The Residents è la prima serie che nascerà dalla collaborazione tra Fox e la Trigger Street. È un political drama, una via di mezzo tra Downton Abbey e House of Cards, ispirato al romanzo The Residence, scritto da Kate Andersen Brower. La storia gira intorno alle relazioni tra i "residenti" della Casa Bianca, ovvero i membri dello staff, e le varie “first families” che si sono susseguite col cambiare delle amministrazioni. Intrighi di potere, relazioni tra le famiglie dei Presidenti degli Stati Uniti e i membri del personale della dimora presidenziale.

Dana Brunetti si è dichiarato entusiasta dell’accordo raggiunto “Io e Kevin siamo sempre alla ricerca di partner per la Trigger Street che sappiano massimizzare tutte le risorse per produrre il miglior contenuto possibile. I nostri progetti passati e correnti dimostrano come facciamo le cose diversamente, collaboriamo con chi pensiamo sia il meglio in quello che fa. Trigger Street e la Fox hanno tutti i presupposti per diventare un team forte e non vediamo l’ora di inziare coi prossimi progetti”.