Home TvSerie tv“La casa di carta 4”: trama, cast e personaggi

“La casa di carta 4”: trama, cast e personaggi

La serie spagnola più popolare torna con la quarta parte, dal 3 aprile, in streaming su Netflix

Foto: Tokyo e Helsinki in una scena di "La casa di carta"  - Credit: © Netflix

30 Marzo 2020 | 10:00 di Beatrice Mastromatteo

L’attesa è finita: la quarta parte de “La casa di carta” è in streaming su Netflix dal 3 aprile. La serie tv spagnola più amata dal pubblico, ideata da Álex Pina, è divenuta così popolare da entrare nell’immaginario comune: la tuta rossa e la maschera di Salvador Dalì sono oramai diventati simboli inconfondibili.

• “La casa di carta 4”: tutti contro tutti: la banda è nel caos

Dove eravamo rimasti

Nel corso della prima stagione (suddivisa in due parti), la banda ha portato a termine con successo un colpo alla Zecca di Stato spagnola. Nella seconda stagione la banda si riunisce nuovamente per salvare Rio, uno dei suoi membri, che è stato catturato dalla polizia. Per poterlo liberare, il Professore guida i suoi seguaci in una nuova, pericolosissima impresa: entrare nella Banca di Spagna per rubarne le riserve d’oro. Nell’ultima puntata vista finora, Nairobi viene colpita da un proiettile al petto e si trova a lottare fra la vita e la morte, mentre Lisbona (ovvero l’ispettore Murrillo, divenuta parte della banda per amore del Professore) viene catturata dai suoi ex colleghi: il Professore, però, crede che la donna sia stata uccisa ed entra così in una profonda crisi. 

La trama

Jesús Colmenar, regista e produttore della serie, ha definito gli otto nuovi episodi come i «più duri per lo spettatore». Già a partire dal trailer, vediamo infatti che i membri della banda andranno incontro a lotte intestine. Uno di loro arriverà addirittura a mettere in serio pericolo i propri compagni, minacciati anche da Gandìa, il capo della sicurezza governativa, che è riuscito a liberarsi. Nairobi viene invece soccorsa in seguito al colpo subito, ma non si sa se riuscirà a sopravvivere. Lisbona si trova poi a fare i conti con il proprio passato: dovrà infatti scegliere se rimanere fedele alla banda oppure tradirla, per riavere con sé la figlia e la madre. Infine, all’interno della banda arriverà un nuovo, inaspettato membro.

I personaggi e il cast

Nella quarta parte ritroveremo tutti i personaggi più amati della serie. La banda è sempre capeggiata dal Professore (interpretato da Álvaro Morte), mentre i suoi membri sono: Lisbona (Itziar Ituno), Tokyo (ovvero Ursula Corberò), Rio (Miguel Herrán), Denver (Jamie Lorente), Nairobi (Alba Flores), Palermo (Rodrigo de la Serna), Bogotà (Hovik Keucherian), Helsinki (Darko Peric) e Marsiglia (Luka Peros). È presente inoltre Berlino (Pedro Alonso) che, sebbene sia stato ucciso nel corso della prima stagione, ritorna sempre nei ricordi del Professore e di Palermo. A cercare di fermare la banda, ci sarà ancora una volta la spietata ispettrice Sierra, interpretata da Najwa Nimri, affiancata dal colonnello Tamayo (Fernando Cayo) e da Angel (Fernando Soto).