Home TvSerie tv“La casa di carta”: le anticipazioni della quarta stagione. Il trailer

“La casa di carta”: le anticipazioni della quarta stagione. Il trailer

La serie torna su Netflix il 3 aprile 2020. Ecco il cast, il trailer, le immagini e la trama della quarta parte

Foto: Il professore in "La casa di carta - Quarta parte"  - Credit: © Netflix

26 Marzo 2020 | 13:19 di Giulia Ausani

Fan de “La casa di carta”, gioite: la quarta stagione della serie spagnola di Netflix arriva il 3 aprile 2020. Una data sempre più vicina e il countdown è ora scandito dal primo trailer ufficiale.

Le anticipazioni

Sappiamo che i nuovi episodi saranno «più duri per lo spettatore». Così ha annunciato Jesús Colmenar, produttore esecutivo nonché regista di alcune puntate de “La casa di carta”, durante un incontro con i fan in occasione del Festival internazionale del cinema di Almería. Non si è sbilanciato troppo, ma ha rivelato che nella quarta stagione ci saranno alcune scene sottomarine. 

Nel corso dell’incontro, Colmenar ha anche annunciato che Netflix è intenzionata a produrre anche una serie spin-off su uno dei personaggi de “La casa di carta”. Ma non ha potuto rivelare quale: «Quest’informazione ci costerebbe la vita», ha scherzato. Anche per questo, quindi, non ci resta che attendere altri annunci ufficiali di Netflix.

«Questi nuovi episodi indagheranno più a fondo sulla psicologia dei personaggi» ha detto l’ideatore Álex Pina. Già perché, senza rivelarvi troppo per non rovinarvi la sorpresa, questa volta, per la prima volta, la banda darà segni di cedimento e si scatenerà un “tutti contro tutti”. L’amore che il Professore nutre per Lisbona gli ha fatto perdere la strategica lucidità che gli ha permesso di tenere in scacco la Polizia fino a ora. Lisbona è messa davanti a una tragica scelta: tradire i compagni e riavere la figlia e la libertà o finire in carcere per 30 anni. E, ultimo, ma non meno importante, c’è un nuovo nemico all’interno dello stesso gruppo. E cercherà di distruggerli.

La trama

Il Professore è convinto che Lisbona sia stata giustiziata, Rio e Tokio hanno distrutto un carro armato e Nairobi lotta tra la vita e la morte. La banda sta affrontando uno dei momenti più difficili di sempre e la presenza di un nemico tra i suoi stessi ranghi ostacola seriamente la riuscita del colpo.

Il cast

Tornano i protagonisti che già conosciamo: Álvaro Morte (Il Professore), Úrsula Corberó (Tokio), Pedro Alonso (Berlino), Alba Flores (Nairobi), Itziar Ituño (Lisbona), Miguel Herrán (Rio), Esther Acebo (Stoccolma), Jaime Lorente (Denver), Darko Peric (Helsinki), Luka Peros (Marsiglia), Hovik Keuchkerian (Bogotá) e Rodrigo de la Serna (Palermo). Il corpo di polizia che cercherà di distruggere la Resistenza sarà interpretato da: Najwa Nimri (Ispettore Sierra), Fernando Cayo (Colonnello Tamayo), Juan Fernández (Colonnello Prieto), Fernando Soto (Angel) e Mario de la Rosa (Suárez). Nel cast anche Pep Munné (Governatore), Enrique Arce (Arturo Román), Kiti Manver (Mariví) e José Manuel Poga (Gandía).