Home TvSerie tv«L’Amica Geniale» della Ferrante diventa una serie tv

«L’Amica Geniale» della Ferrante diventa una serie tv

A Napoli iniziati i casting per i ruoli principali di «The Neapolitan Novels», saga televisiva tratta dai bestseller mondiali della scrittrice. Diretta da Saverio Costanzo, sarà sugli schermi nell'autunno 2018

Foto: "L'Amica Geniale": particolare della copertina del primo volume  - Credit: © Edizioni e/o

09 Marzo 2017 | 18:33 di Lorenzo Di Palma

C’è da scommetterci: il 10 marzo ci sarà una lunga fila ai casting organizzati a Napoli per selezionare le due ragazzine protagoniste e gli altri ragazzi, tra gli 8 e i 14 anni, che interpreteranno le prime puntate della serie tv The Neapolitan Novels ispirata ai quattro volumi dell’Amica geniale di Elena Ferrante, bestseller mondiali che in Italia hanno venduto circa 900mila copie e negli Stati Uniti e Canada hanno superato il tetto del milione.

La fiction, con la regia di Saverio Costanzo e prodotta da Fandango e Wildsite in collaborazione con partner stranieri, andrà in onda nell’autunno del 2018 e sarà strutturata in 32 puntate da 50 minuti suddivise nell’arco di quattro stagioni.

Racconterà l’evoluzione del legame di amicizia tra Lina e Lenù che da bambine diventano donne mature, nell’arco di 50 anni. In parallelo alla loro storia narrerà le vicende e  i cambiamenti del rione, delle famiglie che ruotano attorno alle due ragazze, di Napoli e dell’Italia intera.

Saverio Costanzo sta scrivendo il copione del film con lo scrittore Francesco Piccolo, che ha firmato sceneggiature con Nanni Moretti e Paolo Virzì, e con Laura Paolucci che è tra le artefici principali del successo di Gomorra. La serie si avvarrà del contributo della stessa Ferrante la cui identità resta ancora un mistero.