Home TvSerie tvThe Last Panthers: la serie tv che racconta la “Gomorra europea”

The Last Panthers: la serie tv che racconta la “Gomorra europea”

Dal 13 novembre su Sky Atlantic, con la sigla d’apertura di David Bowie e con Samantha Morton e John Hurt

Foto: Samantha Morton è Naomi in "The Last Pathers"  - Credit: © Sky

12 Novembre 2015 | 20:07 di Lorenzo Di Palma

È già stata definita un ?European crime thriller? o anche la ?Gomorra europea?, la nuova serie The Last Panthers, visto che lo stile è chiaramente ispirato alla fiction italiana e che verrà trasmessa in contemporanea oltre che in Italia anche nel Regno Unito, Irlanda, Germania e Austria da venerdì 13 novembre, alle ore 21.10 in prima Tv su Sky Atlantic, dopo l'anteprima al Roma Fiction Fest.

Ma anche perché la serie, in sei puntate, si apre con un grosso furto di diamanti per poi esplorare gli angoli più cupi d'Europa, governati da una losca e misteriosa alleanza tra spietati gangster e banchieri senza scrupoli. Nata da un'idea del giornalista e criminologo francese Jerome Pierrat, che ha firmato la sceneggiatura con Jack Thorne (Skin, Shamless), The Last Panthers è stata infatti girata tra Londra, Marsiglia, Belgrado e il Montenegro. 

Alla regia il fotografo e regista svedese Johan Renck, che in carriera ha firmato alcuni episodi di serie celebri come Breaking Bad, The Walking Dead e Vikings. I protagonisti sono l'attrice inglese Samantha Morton (Elizabeth: The Golden Age, John Carter), il froncese Tahar Rahim (vincitore di due Cesar) -, il croato Goran Bogdan e l'inglese John Hurt, vincitore di un Golden Globe per Midnight Express.

Samantha Morton interpreta Naomi, che lavora per conto di un perfido assicuratore inglese, Tom (John Hurt), da cui viene incaricata di recuperare a qualunque costo i diamanti rubati. Sempre sulle tracce dei diamanti, ma per un motivo ben diverso, c'è l'ufficiale di polizia franco-algerino Khalil (Tahar Rahim).

I titoli di testa sono accompagnati da Blackstar, brano di David Bowie, che dopo vent'anni ritorna a comporre per una colonna sonora. Questa è l'anteprima di 45 secondi lanciata da Sky Atlantic: