Home TvSerie tv“Le terrificanti avventure di Sabrina”: la terza parte della serie Netflix ci porta all’Inferno

“Le terrificanti avventure di Sabrina”: la terza parte della serie Netflix ci porta all’Inferno

I nuovi episodi della serie che rivisita in chiave horror il personaggio di Sabrina Spellman sono disponibili da venerdì 24 gennaio

Foto: Kiernan Shipka in una scena dei nuovi episodi di "Le terrificanti avventure di Sabrina"  - Credit: © Netflix

24 Gennaio 2020 | 10:29 di Giulia Ausani

Chi ha iniziato a guardare "Le terrificanti avventure di Sabrina" aspettandosi un remake della divertente sit-com Anni 90 "Sabrina - Vita da strega" sarà rimasto sorpreso: la serie Netflix creata da Roberto Aguirre-Sacasa non ha niente di comico. È una storia di formazione a tinte horror ispirata all'omonima serie a fumetti che riscrive il personaggio degli Archie Comics di Sabrina Spellman, immaginandola come una giovane strega seguace di Satana.

Dal 24 gennaio su Netflix è disponibile la terza parte della serie: otto nuovi episodi in cui Sabrina (Kiernan Shipka) attraverserà - letteralmente! - l'Inferno per salvare il suo ragazzo e si ritroverà coinvolta in una missione per reclamare il trono infernale e proteggere (ancora una volta) il mondo. 

Nel cast, tra gli altri, tornano anche Miranda Otto (zia Zelda), Lucy Davis (zia Hilda), Ross Lynch (Harvey), Chance Perdomo (Ambrose, il cugino di Sabrina), Michelle Gomez (Lilith), Jazz Sinclair (Roz) e Lachlan Watson (Theo).

Dove eravamo rimasti

Nella prima stagione de "Le terrificanti avventure di Sabrina" abbiamo fatto la conoscenza con questa versione inedita - e decisamente più oscura - di Sabrina Spellman (Kiernan Shipka), adolescente per metà mortale e per metà strega che in questa nuova serie si divide tra la vita "umana" da liceale e quella di seguace della Chiesa della Notte, congrega devota a Satana. 

Abbiamo visto Sabrina combattere per poter continuare a essere una strega senza rinunciare alla sua libertà; l'abbiamo vista mettere in pericolo i suoi cari per errore, mentre cercava al contrario di proteggerli. L'abbiamo vista cedere le armi e firmare il libro del Signore Oscuro, giurando fedeltà a Satana, per salvare la cittadina di Greendale e i suoi abitanti.

E, alla fine della scorsa stagione, è riuscita a sconfiggere una volta per tutte Lucifero (dopo aver scoperto di essere addirittura sua figlia, nonché l'erede al trono dell'inferno), pagando però un prezzo altissimo: il Signore Oscuro è stato imprigionato nel corpo di Nicholas Scratch (Gavin Leatherwood), il ragazzo di Sabrina, bloccato all'Inferno.

Il trailer

La lotta per il trono

La terza parte de "Le terrificanti avventure di Sabrina" inizia lì dove si era conclusa la seconda, con Sabrina (Kiernan Shipka) decisa a salvare Nick (Gavin Leatherwood) dall'Inferno, a costo di doverlo attraversare lei stessa. Ma il suo viaggio infernale (con parecchi richiami danteschi) la porterà a fare una terribile scoperta: lo spodestamento di Lucifero ha alterato gli equilibri tra i diversi regni, e ora il principe Caliban vuole salire al trono dell'Inferno per poi conquistare la Terra. 

C'è solo un modo per impedire il disastro: Sabrina dovrà reclamare il trono per sé. Cheerleader, strega e ora anche regina dell'Inferno, non avrà un attimo di pace. Anche perché le streghe e gli stregoni della Chiesa della Notte stanno perdendo i loro poteri e a Greendale è appena arrivato un luna park gestito da una tribù di pagani decisa a resuscitare un male antico.