“Little fires everywhere”, una miniserie intensa, tutta al femminile. Da vedere su Prime Video

Un racconto destabilizzante, che squarcia l’ipocrisia dei quartieri “bene” e affronta tematiche come la maternità, la giustizia sociale e il razzismo

2 Marzo 2023 alle 17:19

Si puo' vedere su

Da una parte Elena (Reese Witherspoon), una madre della borghesia di Shaker Heights, immaginario e agiato sobborgo di Cleveland. Nella sua grande casa regna un’ossessiva perfezione: programma tutto, dalle colazioni per i quattro figli all’intimità coniugale. Dall’altra, l’artista afroamericana Mia (Kerry Washington), madre single, vagabonda, integralista. Incarnano opposti stereotipi femminili, ma entrambe nascondono dolori, segreti e frustrazioni.

Entrambe sono ingabbiate in uno stile di vita che ritenevano inattaccabile e che si frantuma quando Izzy, la figlia minore di Elena, è affascinata dall’artista, mentre la figlia di Mia, Pearl, è sedotta dagli agi e dalle sicurezze della “mamma perfetta”. “Little fires everywhere”, su Prime Video, tratta dal bestseller di Celeste Ng, è una miniserie intensa, tutta al femminile, dalle protagoniste fino a produzione, sceneggiatura e regia. Un racconto destabilizzante, che squarcia l’ipocrisia dei quartieri “bene” e affronta tematiche come la maternità, la giustizia sociale e il razzismo.

Seguici