“Love, Death & Robots 2”, i nuovi episodi in streaming su Netflix

La seconda stagione della serie animata, creata da Tim Miller e prodotta da David Fincher, è disponibile dal 14 maggio

"Love, Death & Robots"  Credit: © Netflix
14 Maggio 2021 alle 09:10

Si puo' vedere su

Love, Death & Robots”, la visionaria serie animata ideata da Tim Miller, racconta - attraverso una serie di cortometraggi realizzati da registi selezionati in tutto il mondo - il futuro con uno sguardo rivolto al passato. 

Il regista di “Deadpool”, che della serie è anche il produttore insieme a David Fincher (“Seven”, “Zodiac”, “Mank”), per questa seconda stagione disponibile su Netflix dal 14 maggio, ha scelto di lavorare con il premio Oscar Jennifer Yuh Nelson ("Kung Fu Panda 2 e 3") alla selezione dei titoli. 

In un mix di commedia e dramma, i nuovi otto episodi di “Love, Death & Robots” provano a raccontare quello che accadrà in un tempo indeterminato, nel nostro quotidiano, attraverso lo sguardo e l’inventiva dei registi Alex Beaty, Robert Valley, Simon Otto, Elliot Dear, il collettivo Meat Dept e quello composto da Leon Berelle, Dominique Boidin, Remi Kozyra e Maxime Luere.

Jennifer Yuh Nelson ha diretto personalmente il primo, divertentissimo, episodio intitolato “Pop Squad”, che mette in scena un futuro in cui i ricchi si appoggeranno per tutto alla tecnologia per poi subirne le conseguenze. Tim Miller è invece autore di “Il gigante annegato”, film breve tratto dall’omonimo racconto di James G. Ballard, che inizia col ritrovamento del cadavere di un ragazzo gigante su una spiaggia, che desta la curiosità della popolazione locale. 

Elettrodomestici che impazziscono, balene al neon che saltano sul ghiaccio, robot assetati di sangue, due bambini che sperano d’incontrare Babbo Natale e molto altro: se la prima stagione di “Love, Death & Robots” aveva goduto di un successo inaspettato per un prodotto che all’apparenza può sembrare di nicchia, la seconda conferma il fatto che sia un progetto visionario, splendidamente realizzato, da vedere tutto d’un fiato. 

Seguici