Home TvSerie tv«Maniac»: la dark comedy onirica di Netflix é la più folle dell’autunno

«Maniac»: la dark comedy onirica di Netflix é la più folle dell’autunno

La nuova serie del regista di «True Detective», Cary Fukunaga, è in streaming dal 21 settembre. Emma Stone e Jonah Hill fanno da cavie per un esperimento che unirà le loro vite

Foto: Emma Stone e Jonah Hill in «Maniac»  - Credit: © Netflix

20 Settembre 2018 | 18:09 di Valentina Barzaghi

Ci sono Emma Stone e Jonah Hill. Ma «Maniac», serie tv ispirata a un’omonima norvegese del 2014 con protagonista il comico Espen Lervaag, è da vedere soprattutto per la sua trama folle, sostenuta da una messa in scena che soddisfa anche gli spettatori più esigenti. È disponibile in streaming su Netflix dal 21 Settembre.

In un tempo imprecisato, Annie Landsberg (Emma Stone) e Owen Milgrim (Jonah Hill) decidono di prendere parte all’esperimento di un’azienda farmaceutica. Le cavie scelte per il test hanno tutte problemi psichiatrici ed è grazie a una nuova tecnologia in grado di proiettare i soggetti in realtà alternative, che ognuno di loro dovrebbe prima affrontare e poi risolvere i grossi traumi del proprio passato. Putroppo, durante il procedimento, qualcosa va storto.

«Maniac» è stata scritta da Patrick Somerville insieme a Cary Joji Fukunaga, regista della prima stagione cult di «True Detective», che ha anche diretto tutte le puntate. Insieme a Emma Stone e Jonah Hill, protagonisti sono: Justin Theroux, Julia Garner, Sally Field e Sonoya Mizuno.

In un mix di dark comedy e sperimentazione di genere, «Maniac» si rivela uno dei prodotti televisivi più interessanti della stagione. Ecco perché.