Home TvSerie tv“Marvel 616”: la docuserie sull’universo comics è su Disney+

“Marvel 616”: la docuserie sull’universo comics è su Disney+

È in streaming dal 20 novembre la serie che approfondisce le narrazioni e svela i dietro le quinte di molti immaginari Marvel di successo

20 Novembre 2020 | 15:06 di Valentina Barzaghi

È una serie per fan Marvel quella in arrivo su Disney+ il 20 novembre: s’intitola “Marvel 616” e si pone come un lungo e interessante approfondimento sulla creazione di alcune delle narrazioni e dei personaggi ormai divenuti pilastri della cultura pop. La docuserie si focalizza perlopiù sugli eroi di casa Marvel e sui loro creatori che vengono chiamati a raccontare come nascono le loro idee e come prendono forma per il grande pubblico.

Le otto puntate che compongono la serie antologica, ciascuna considerabile come un piccolo documentario a sé stante, sono tutte dirette da registi-special guest che affrontano tematiche care alla casa madre di Captain America, Thor e Iron Man, ma che prima d'oggi non avevano trovato un loro spazio di racconto. Qualche esempio? Nella prima puntata intitolata “Più in alto, più lontano, più veloce”, Gillian Jacobs ("LOVE") parla delle autrici della Marvel Comics e di come siano riuscite negli anni, attraverso il loro lavoro, a portare sullo schermo storie di rappresentazione e inclusione. Nella seconda, dal titolo “Oggetti smarriti”, Paul Scheer (“The Disaster Artist”) va invece alla scoperta dei personaggi Marvel dimenticati.

Andrew Rossi, Clay Jeter, Bryan Oakes, David Gelb, Alison Brie e Sarah Ramos sono tutti gli altri autori chiamati ad approfondire in modo inedito il mondo comics più famoso al mondo. Si va da “Il metodo Marvel” ad “Artigiani incredibili”, fino a episodi per piccoli cultori come “Spider Man giapponese”. “Marvel 616” esplora come la ricca eredità Marvel di storie, personaggi e creatori vive nel mondo esterno e come si è evoluta nel tempo, approfondendo gli intrecci di narrazione, cultura pop e fandom.