Home TvSerie tvMatt Czuchry è il protagonista di “The Resident”

Matt Czuchry è il protagonista di “The Resident”

Per gli appassionati di serie tv è un volto noto. E lo ricordano soprattutto per i ruoli di Logan Huntzberger in "Una mamma per amica" e dell’avvocato Cary Agos in "The Good Wife"

Foto: Matt Czuchry

02 Luglio 2019 | 15:43 di Simona De Gregorio

Per gli appassionati di serie tv è un volto noto. E lo ricordano soprattutto per i ruoli di Logan Huntzberger in "Una mamma per amica" e dell’avvocato Cary Agos in "The Good Wife". Ora Matt Czuchry ha indossato il camice bianco e lo possiamo vedere tutti i martedì in prima serata su Raiuno nel dramma ospedaliero "The Resident", che racconta la vita di medici e pazienti del Chastain Park Memorial Hospital di Atlanta e, soprattutto, le malefatte di alcuni dottori.

E pensare che la brillante carriera dell’attore è nata per caso. Inizialmente, Czuchry aveva piani ben diversi per il proprio futuro. Infatti, dopo essersi laureato in Storia e Scienze politiche, Matt aveva deciso di frequentare la scuola di Legge. Ma non venne ammesso. Per fortuna, chiusa una porta gli si è spalancato un portone, con l’opportunità di entrare nel mondo della moda come modello. Non ci è voluto molto perché fosse notato e scelto per partecipare a serie di successo.

Ma pur restando affezionato ai ruoli precedenti, "The Resident" rappresenta per lui un’esperienza straordinaria. «Quello che amo del dottor Conrad è che non ha paura delle conseguenze delle sue azioni. È disposto a combattere la malasanità pur di proteggere i suoi pazienti» dice l’attore, che aggiunge: «I telefilm ambientati negli ospedali sono molto amati dal pubblico perché la salute è un argomento che interessa tutti. Ma "The Resident" è diverso dagli altri, punta il dito sugli errori che, troppo spesso, vengono commessi». E proprio come Conrad anche Matt è completamente dedito al suo lavoro. Nonostante i tanti flirt che gli sono stati attribuiti, tra cui quello con la collega Kate Bosworth, l’attore mantiene il massimo riserbo sulla sua vita privata. Ma non nasconde il suo grande amore: «Appena posso mi “attacco” ai videogiochi!».

• Scopri ON, la guida alla tv in streaming di TV Sorrisi e Canzoni