Home TvSerie tvNetflix annuncia i primi otto progetti targati Shonda Rhimes

Netflix annuncia i primi otto progetti targati Shonda Rhimes

Shonda Rhimes e il suo team cureranno otto nuove serie distribuite dal colosso dello streaming: dalla Londra georgiana a scenari apocalittici, ecco cosa ci aspetta

Foto: Shonda Rhimes  - Credit: © Splashnews

23 Luglio 2018 | 15:59 di Giulia Ausani

La regina delle serie tv e il colosso dello streaming insieme per una nuova collaborazione. Shonda Rhimes e Netflix hanno annunciato la prima selezione di serie tv (otto, per la precisione) sviluppate da Shondaland, casa di produzione della creatrice di «Grey's Anatomy». 

«Volevo che la nuova Shondaland fosse un luogo in cui dare vita ad un numero sempre maggiore delle storie che amiamo raccontare», ha commentato Rhimes, che lo scorso anno ha lasciato la ABC proprio per una nuova collaborazione con Netflix. 

Come Anna Delvey ha ingannato i festaioli di New York

Per il momento sono state annunciate otto diverse produzioni. Sarà proprio Shonda Rhimes a firmare un progetto (per il momento ancora senza titolo) basato sull’articolo del New York Magazine «Come Anna Delvey ha ingannato i festaioli di New York». La serie racconterà il caso della falsa ereditiera che, con grande astuzia e tramite un complicato sistema fondato sull’ostentazione di una ricchezza inesistente, è riuscita a ingannare i newyorkesi.

Dalla letteratura allo streaming

Sarà invece Chris Van Dusen di «Scandal» a curare la serie basata sui best-seller di Julia Quinn sulla potente famiglia Bridgerton. Ambientata a Londra, durante l'Età della Reggenza, la serie ci poterà nelle vite delle donne e degli uomini nel mercato matrimoniale dell'alta società inglese.

Non sarà l'unica trasposizione di opere letterarie: la dramamturga Anna Deavere Smith infatti curerà l'adattamento del romanzo «The Warmth of other suns» di Isabel Wilkerson, e racconterà la migrazione degli afroamericani dal Sud governato da Jim Crow tra il 1916 e il 1970.

E ancora vedremo «The Residence», basato sull'omonimo libro che offre un un’accurata analisi della Casa Bianca dal suo interno, attraverso gli occhi di uno degli impiegati della residenza; «Reset: My Fight for Inclusion and Lasting Change», basato sull'autobiografia di Ellen Pao, che racconta la sua vita e la carriera.

Sunshine Scouts

Jill Alexander curerà «Sunshine Scouts», dark comedy che ci porta in un campo estivo dove un gruppo di ragazze è stato miracolosamente risparmiato da un disastro apocalittico. Le seguiremo in una drammatica quanto esilarante lotta per la sopravvivenza.

Pico & Sepulveda

Viaggeremo nel tempo fino a metà Ottocento con «Pico & Sepulveda», ambientato nello stato messicano della California proprio quando l'esercito degli Stati Uniti minaccia guerra per cercare di impadronirsi del territorio. A curare la serie sarà Janet Leahy.

Hot Chocolate Nutcracker

Infine, un documentario: «Hot Chocolate Nutcracker» ci porterà dietro le quinte della premiata Debbie Allen Dance Academy, che ricrea in una nuova veste il balletto classico dello Schiaccianoci.