Home TvSerie tv“Perry Mason”: l’avvocato più famoso della tv in una nuova serie su Sky

“Perry Mason”: l’avvocato più famoso della tv in una nuova serie su Sky

È un noir firmato HBO quello in onda su Sky e NOW TV dall’11 settembre, con protagonista Matthew Rhys

Foto: Matthew Rhys in "Perry Mason"

10 Settembre 2020 | 16:29 di Valentina Barzaghi

Se leggendo "Perry Mason" avete pensato all’elegante avvocato interpretato da Raymond Burr nella serie cult Anni 50-60, siete sulla giusta strada, ma per tutto il resto è meglio che ve lo dimentichiate. Quello protagonista della nuova miniserie HBO in partenza l’11 settembre alle ore 21.15 su Sky Atlantic e NOW TV - dove i suoi otto episodi saranno disponibili on demand al completo - è un Perry Mason inedito e fuori dalla righe.

Prodotta da Robert Downey Jr. e dalla moglie Susan Downey, “Perry Mason” dà una nuova vita e una veste sorprendente al leggendario avvocato dei romanzi di Erle Stanley Gardner, tra i più noti della narrativa del piccolo schermo, qui raccontato come un veterano della Prima Guerra Mondiale con disturbi da stress post-traumatico, problemi di alcolismo e un matrimonio distrutto alle spalle.

La trama

1931, Los Angeles. In una fredda notte d’Inverno, un neonato di nome Charlie Dodson viene rapito e ucciso. Perry Mason (Matthew Rhys), che dopo il ritorno dal fronte bellico lavora come investigatore privato, viene assunto dal rinomato avvocato E. B. Jonathan (John Lithgow) per scoprire la verità sul caso che sta sconvolgendo la città.

La serie si focalizza sul rapimento e l'omicidio del piccolo Dodson, addentrandosi anche nei dettagli più truculenti. “Perry Mason” è un noir giocato sulla caotica e dolorosa presenza del suo protagonista, trasformato in un anti-eroe verso cui è impossibile non provare empatia e affetto. È una serie ambientata nel passato, ma con ritmi narrativi che appartengono al presente: l’indagine viene raccontata in modo incalzante, con rivelazioni e ribaltamenti continui. La messa in scena segue i classici di genere e non si cimenta in particolari estri di regia, affidandosi perlopiù alla bravura dei suoi protagonisti e all’ottima ricostruzione di ambienti e situazioni.

Il cast

Nel cast, oltre a Matthew Rhys (“The Americans”) nei panni di Perry Mason - qui anche produttore - ci sono l’attrice vincitrice di un Emmy® Tatiana Maslany (“Orphan Black”), John Lithgow (“The Crown”), Chris Chalk (“When They See Us”), Shea Whigham (“Boardwalk Empire”), Gayle Rankin ("GLOW") e Juliet Rylance (“The Knick”).