“Petra”, arriva in chiaro la serie tv con Paola Cortellesi

Venerdì 5 novembre su Tv8 debutta la serie tv di Sky in quattro episodi

Petra  Credit: © Sky
5 Novembre 2021 alle 08:48

Vive sola con un ragno in una teca. «Non dice niente e non chiede niente, quindi è perfetto!» spiega lei. Si veste sempre di scuro, non disdegna una birra e una sigaretta, non ama i giri di parole e il politicamente corretto. Venerdì 5 novembre su Tv8 debutta in chiaro la serie tv di Sky in quattro episodi "Petra".

E Petra, interpretata da Paola Cortellesi, è proprio la protagonista di cui parlavamo, l’ispettrice di Polizia nata dalla penna della spagnola Alicia Giménez-Bartlett. E se nei gialli dell’autrice vive a Barcellona e si chiama Petra Delicado, qui si muove tra i caruggi (i vicoli), il porto e le alture di una Genova notturna e misteriosa e di cognome fa Delicato. L’esatto contrario di ciò che lei appare: ruvida, diretta, solitaria... ma con un grande fiuto investigativo e un grande cuore.

I quattro episodi: "Riti di morte", "Giorno da cani", "Messaggeri dell’oscurità" e "Morti di carta", che la vedono alle prese con crimini sessuali, tratta di cani, sette religiose e complicati omicidi, sono stati già trasmessi da Sky, che trasmetterà anche la seconda stagione.

Le riprese dei nuovi quattro episodi di "Petra", tratti da "Serpenti nel paradiso", "Un bastimento carico di riso", "Nido Vuoto" e il racconto "Carnevale diabolico", sono infatti da poco terminate. Nel cast, accanto alla Cortellesi, Andrea Pennacchi, che veste i panni del paziente e leale vice ispettore Antonio Monte, compagno di indagini e bevute.

Seguici