Home TvSerie tvQuando l’amore sembra una serie tv

Quando l’amore sembra una serie tv

Le nozze reali hanno appassionato milioni di spettatori: giochiamo con nobili rampolli e divi della tv per immaginare altri romantici «incroci»

Foto: Henry Mountbatten-Windsor, detto Harry, e Meghan Markle

31 Maggio 2018 | 17:02 di Giusy Cascio

Harry e Meghan hanno detto «sì» lo scorso 19 maggio davanti a una platea televisiva immensa (i giornali inglesi hanno parlato di 2 miliardi di persone). Suggellate da un bacio in mondovisione, le nozze tra l’attrice afroamericana e il sesto erede al trono di Windsor hanno appassionato tutti. Ma dopo il matrimonio del duca e della duchessa del Sussex, ci sarà mai un altro royal wedding «misto»? Quali blasonati scapoli d’oro potrebbero innamorarsi di fascinose interpreti di telefilm? E, viceversa, ci sarebbero nobili ereditiere a caccia di un marito protagonista di una serie?

Avvocato nella fiction, duchessa nella vita

Foto: Meghan Markle ha interpretato Rachel in «Suits»

Dagli uffici di New York ricostruiti sul set di «Suits» alla residenza di Kensigton Palace, dove ora è la vicina di casa dei cognati Kate e William. Meghan Markle, oggi duchessa del Sussex, oltre a dover indossare le calze perché alla regina non piacciono le gambe nude, dice addio per sempre ai ruoli non «ufficiali». Come quello di Rachel Zane in «Suits», appunto, serie in cui è la figlia di un ricco avvocato che lavora come associata in un grande studio legale.