Finalmente il gran finale di “The Crown”, la storia dei reali inglesi

Si chiude su Netflix il racconto sulla regina Elisabetta e sulle generazioni successive

Meg Bellamy è Kate Middleton e Ed McVey è William nella sesta stagione di "The Crown"  Credit: © Netflix
15 Novembre 2023 alle 08:10

Si puo' vedere su

Eccola qui, l’attesa sesta e ultima stagione della serie più chiacchierata sui reali inglesi, “The Crown”. Tanto desiderata che arriva su Netflix in due momenti: il 16 novembre sono disponibili i primi quattro episodi, il 14 dicembre gli ultimi sei.

Dove eravamo rimasti?

L’attenzione della quinta stagione era sulla fine del matrimonio tra il principe Carlo e Diana, e su quanto questa rottura abbia influenzato la vita a palazzo. Da qui si riparte: Diana prova a ritrovare serenità con il nuovo fidanzato Dodi Al Fayed, insieme al quale viaggia nel Mediterraneo (seguita sempre da un numero consistente di paparazzi), con o senza figli al seguito. Dall’altra parte Carlo prosegue i suoi ruoli ufficiali a corte e cerca di tenere un profilo più basso, meno mondano della ex moglie. Poco dopo arriverà la tragica notte del 31 agosto 1997 e quell’incidente d’auto in cui Diana e Dodi perdono la vita.

Il ruolo della Regina è qui centrale: come gestire il ricordo di una donna molto amata da tutto il popolo britannico? Ma la stagione non terminerà così: si vedrà infatti l’inizio della relazione tra William (figlio di Carlo e Diana) e una giovane Kate Middleton per avvicinarsi il più possibile ai giorni nostri.

Seguici