Home TvSerie tvRitornano i ragazzi di SKAM Italia, la serie italiana più seguita del Web

Ritornano i ragazzi di SKAM Italia, la serie italiana più seguita del Web

Dopo Eva e Martino, la Web-serie più famosa d'Europa si concentra adesso su Eleonora, seguendo giorno per giorno la nascita della difficile relazione con Edoardo

Foto: Il cast di Skam 3  - Credit: © TimVision

13 Marzo 2019 | 10:49 di Luca Fontò

Rolling Stone l’ha inserita al sesto posto tra le serie più belle del 2018, il Corriere addirittura la piazza al primo, mentre stando a Vanity Fair è l’ottava serie italiana più famosa al mondo, addirittura più de Il commissario Montalbano: si tratta di SKAM Italia, un vero e proprio fenomeno del Web nato esattamente un anno fa e che è riuscito a triplicare i suoi spettatori in pochi mesi, fra la prima e la seconda stagione (andate entrambe “in onda” nel 2018), senza contare le infinite pagine-fan che continuano a fiorire. Un successo non scontato: perché SKAM, che letteralmente significa “vergogna”, è il remake romano di una serie norvegese che spopolò in patria e che negli ultimi anni è stata adattata in Spagna, Francia, Belgio, Germania e perfino in Texas.

Cambia il liceo, che si sposta nella nostra capitale, e cambiano i nomi di alcuni personaggi: ma la trama rimane fedelissima e, quindi, spesso senza sorprese. La fonte di tanto successo è allora da ricercarsi in una scrittura e una regia capaci di cogliere la vera essenza della quotidianità degli adolescenti, ad opera di Ludovico Bessegato, una colonna sonora attenta e selezionatissima e poi, soprattutto, una magistrale interpretazione di tutti i giovanissimi attori.

Il trailer

Come funziona Skam

Quest'anno la serie si potrà vedere su TimVision, una delle case di produzione della serie insieme a Cross Productions. Alle 13:30 di lunedì 11 marzo, infatti, la prima clip della nuova stagione è stata trasmessa “in diretta”, ossia mentre erano le 13:30 anche per Eva, Silvia, Sana, Federica e soprattutto Eleonora, la protagonista di questo nuovo ciclo. Dopo la messa in onda, il video è rimasto disponibile sulla piattaforma a cui ieri se n'è aggiunto un altra, e così succederà alle 22:21 di oggi, di nuovo: l'appuntamento quotidiano sarà completo ogni venerdì con il rilascio di un episodio intero, sempre in esclusiva per gli abbonati del portale.

Per i clienti Tim Broadband e Ultrabroadband con TimSmart o TimConnect, TimVision è già incluso nel pacchetto ed è sufficiente registrarsi al servizio collegandosi dalla propria linea di casa. E per tutti gli altri? Basterà semplicemente registrarsi a TimVision e accedere gratuitamente per un mese (poi 4,99 Euro/mese, si può disdire senza vincoli quando si vuole). Per i clienti Tim mobile invece, dal 13 marzo sarà disponibile una promozione di due mesi per l’accesso gratuito.

Per avere la certezza di non perdere assolutamente niente di ciò che sta per succedere, allora, basta aggiungere SKAM Italia su WhatsApp al numero +39 331 90 555 83 inviando un primo messaggio con NOME e AGGIORNAMI.

Come guardare SKAM Italia 3

Foto: Benedetta Gargari e Giancarlo Commare, protagonisti della terza stagione di «SKAM Italia» - Credit: © TimVision / Cross Productions

«Come nelle serie degli Anni 80 e 90 si dà l’appuntamento allo spettatore, che è una cosa che ora si è persa. In “SKAM” c’è una dilatazione temporale reale: in due mesi, per esempio, succedono delle cose a piccoli passi. Quindi è anche un percorso che gli spettatori fanno insieme, si crea di nuovo un pubblico appassionato che può immaginare, ipotizzare, è questa la cosa bella di questa serie» dice uno degli interpreti di punta, Ludovico Tersigni – che non è nuovo a vedere il nome del suo personaggio Giorgio Garau costantemente in cima ai trend-topic di Twitter.

La terza stagione: Eleonora

La terza stagione si concentrerà su un personaggio che finora è stato marginale, quello di Eleonora: è interpretata da Benedetta Gargari, che prima di SKAM è passata per tanta televisione ed è stata protagonista di Maledimiele nel 2010 e La prima volta (di mia figlia) nel 2015, al fianco di Riccardo Rossi. Il suo esordio però risale addirittura al 1998, quando aveva appena tre anni, in Una donna per amico di Rossella Izzo – ed è altrettanto indimenticabile il suo ruolo in Saturno contro di Ferzan Özpetek.

La sceneggiatura dei nuovi episodi continua ad essere firmata da Bessegato e Alice Urciuolo, mentre dietro alla macchina da presa l’autore passa il testimone a Ludovico di Martino, che su Instagram ringrazia il creatore per avergli «Affidato questa sua meravigliosa creatura» e aggiunge: «Una super squadra, un super cast».

I protagonisti di Skam