Home TvSerie tv“Riverdale”: su Premium Stories la terza stagione della serie con Luke Perry

“Riverdale”: su Premium Stories la terza stagione della serie con Luke Perry

L'attore, noto soprattutto per il ruolo di Dylan McKay in "Beverly Hills 90210", è morto il 4 marzo, durante le riprese della quarta stagione

Foto: Luke Perry e K.J. Apa in "Riverdale"

26 Marzo 2019 | 14:23 di Giulia Ausani

Martedì 26 marzo alle 21.15 su Premium Stories arriva la terza stagione di "Riverdale", la serie teen ispirata ai fumetti americani Archie Comics. Si tratta dell'ultima stagione in cui vedremo Luke Perry in tutti gli episodi. L'attore, noto soprattutto per il ruolo di Dylan McKay in "Beverly Hills 90210", è morto il 4 marzo dopo essere stato colpito da un ictus. Nella serie interpretava Fred Andrews, padre di uno dei protagonisti, Archie (K.J. Apa).

La terza stagione di "Riverdale" inizia alcuni mesi dopo la conclusione della precedente: è trascorsa l'estate dopo che Archie è stato arrestato davanti a tutta la scuola e ingiustamente accusato di omicidio. Il processo è andato avanti per mesi e adesso il ragazzo è in attesa di verdetto. Intanto, un misterioso gioco da tavolo inizia a girare tra gli adolescenti della cittadina: si chiama Gryphons & Gargoyles, ha già portato alla morte due ragazzi e sembra connesso a qualche inspiegabile minaccia sovrannaturale.

Nel cast anche Cole Sprouse (è Jughead), Camila Mendez (Veronica Lodge) e Lili Reinhart (Betty Cooper).

Luke Perry: cinque cose che (forse) non sapevate sull'attore di Beverly Hills 90210