“Schmigadoon!”: trama, cast e trailer della serie musical

Debutta il 16 luglio su Apple Tv+ la serie parodia delle grandi produzioni musicali della Golden Age di Broadway

Cecily Strong e Keegan-Michael Key sono i protagonisti di "Schmigadoon!" la serie musical su Apple TV+ dal 16 luglio
16 Luglio 2021 alle 12:41

Si puo' vedere su

Il 16 luglio fa il suo debutto su Apple Tv+Schmigadoon!”, lo show creato da Cinco Paul e Ken Daurio, gli sceneggiatori di “Cattivissimo me” e “Pets”, e prodotto da Lorne Michaels, ideatore del “Saturday Night Live”. Interpretato da Cecily Strong e Keegan-Michael Key, sottolinea già dal titolo lo spirito ironico con cui approccia il musical: è infatti ispirato a “Brigadoon”, celebre opera di genere poi divenuta un film con Gene Kelly (di Vincente Minnelli, 1954), che la serie omaggia anche con qualche dettaglio di trama. 

La trama

“Schmigadoon!” è ambientato ai giorni nostri. Melissa e Josh si conoscono al lavoro e s’innamorano follemente. Dopo qualche anno di relazione però, il loro rapporto non è più così idilliaco come agli inizi e i due cercano di ritrovarsi facendo insieme un viaggio nei boschi zaino in spalla. Durante il percorso sono catapultati in uno strano luogo, con tanto di stradine in stile “Il Mago di Oz”, leprecani, personaggi da musical Anni 40 che a ogni stimolo cantano e ballano, atmosfere a forte impatto sentimentale. È così che i due capiscono di essere finiti, non si sa come, in un musical. Come uscirne? Ritrovando il vero amore. 

Il cast

Con Cecily Strong (Saturday Night Live, “Ghostbusters”) nei panni di Melissa e Keegan-Michael Key (“The Prom”) in quelli di Josh, nel cast di “Schmigadoon!” ci sono anche Alan Cumming (“The Good Wife”, “Instinct”), Fred Armisen (Saturday Night Live, “Portlandia”), Kristin Chenoweth (“Glee”), Jane Krakowski (“Unbreakable Kimmy Schmidt”) e molti altri. 

Il trailer

“Schmigadoon!” è una serie che piacerà moltissimo agli amanti del musical, perché riesce a riprendere il genere in una chiave classica, ma attraverso un prodotto inedito e molto divertente. Lo show nel corso delle sue 6 puntate - le prime due disponili dal 16 luglio, mentre le altre in uscita con cadenza settimanale, una ogni venerdì - riesce a mettere in scena una parodia ben studiata di un classico spettacolo della Golden Age di Broadway, da godersi con gli occhi e le orecchie.  

Seguici