Home TvSerie tvA Series of Unfortunate Events, alla direzione arriva Barry Sonnenfeld

A Series of Unfortunate Events, alla direzione arriva Barry Sonnenfeld

La serie tv di Netflix si ispira alla saga scritta da Lemony Snicket su cui si basa già il film del 2004 con Jim Carrey

Foto: Il film "A Series of Unfortunate Events"  - Credit: © Olycom

06 Settembre 2015 | 09:15 di Caterina Maconi

In arrivo c'è Barry Sonnenfeld. Sarà il regista dei tre film di Men in black e dei due de La famiglia Addams a dirigere la serie televisiva di Netflix A Series of Unfortunate Events. Al suo fianco anche Mark Hudis, che ha realizzato la sesta stagione di True Blood.

A Series of Unfortunate Events, tradotto Una serie di sfortunati eventi, è una saga scritta tra il 1999 e il 2006 da Daniel Handler sotto lo pseudonimo di Lemony Snicket. Nel 2004 è stata realizzata la trasposizione cinematografica per la regia di Brad Silberling e nel cast c'erano Jim Carrey e Meryl Streep. Anche al tempo era stato fatto il nome di Barry Sonnenfeld, ma la scelta finale era stata diversa.

La storia si basa sulle vicende di tre fratelli orfani che vengono affidati a un tutore, il conte Olaf (Carrey), che si rivela un uomo molto malvagio il cui unico obiettivo è quello di impadronirsi delle ricchezze dei ragazzini.

La serie era stata annunciata da Netflix lo scorso novembre, quando erano stati acquistati i diritti televisivi. Le riprese non sono ancora incominciate ma dovrebbe debuttare sul piccolo schermo nel 2016.